Fact checking e fake news

Bollette luce e gas: confronteremo le offerte sul web

bolletta Luce e Gas

L’Autorità per l’energia ha avviao il procedimento per la realizzazione di un portale web per la raccolta e la pubblicazione delle offerte luce e gas presenti sul mercato

 

Confrontare le offerte luce e gas sul web, in nome della trasparenza. È questo l’obiettivo dell’Autorità per l’energia, che nelle scorse ore ha annunciato di aver avviato i “tre procedimenti per l’attuazione degli interventi previsti dalla Legge annuale per il mercato e la concorrenza”,relativi all’ulteriore sviluppo del mercato al dettaglio e all’abolizione, a partire dal 2019, del Servizio a maggior tutela (in cui condizioni e tariffe applicati dai vari fornitori sono stabiliti dall’Autorità per l’energia).

Per facilitare il passaggio al mercato libero e aiutare l’utente ad effettuare una scelta consapevole, l’Autorità ha previsto “l’avvio di un primo procedimento per la realizzazione da parte dell’Acquirente Unico (gestore del SII – Sistema Informativo Integrato) di un portale web per la raccolta e la pubblicazione delle offerte presenti sul mercato.

In pratica, dunque, famiglie e piccole imprese potranno confrontare e scegliere l’offerta luce o gas più consona alle proprie esigenze.

bolletta Luce e GasNon solo. L’Autorità per l’energia si impegna anche ad individuare, con un secondo procedimento, le linee guida per la promozione delle offerte commerciali di energia elettrica e gas a favore dei Gruppi di acquisto e la realizzazione di piattaforme informatiche che facilitino l’aggregazione dei piccoli consumatori.

Un terzo procedimento, poi, ” porterà alla definizione dei criteri, delle modalità e dei requisiti tecnici, finanziari e di onorabilità per l’iscrizione all’Elenco dei venditori di energia elettrica, che sarà oggetto di un decreto del Ministro dello Sviluppo economico e costituirà condizione necessaria per lo svolgimento dell’attività di vendita ai clienti”.

Offerta PLACET: l’offerta ponte tra Maggior Tutela e mercato libero

Dal prossimo anno, ovvero dal 1 gennaio 2018, in particolare, sarà obbligatorio per tutti i venditori di elettricità e gas del mercato libero inserire tra le proprie offerte anche una tariffa PLACET, cioè un’offerta predefinita rivolta a famiglie e piccole imprese a Prezzo Libero, A Condizioni Equiparate di Tutela. Si tratta di un’offerta a condizioni contrattuali prefissate definite dall’Autorità, ma a prezzi liberamente stabiliti dal venditore, in accordo ad una struttura chiara e comprensibile.

I venditori dovranno inserire nel proprio menù un’offerta PLACET a prezzo fisso e una a prezzo variabile, distintamente per il settore elettrico e per quello del gas, prevedendo la sola fornitura di energia, senza poter inserire servizi aggiuntivi.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>