Short News

La azera CJSC stanzierà 1,3 mld di dollari per finanziare il Corridoio meridionale del gas

Lo ha riferito il direttore generale della stessa CJSC Afgan Isayev. Il primo gas del progetto Shah Deniz-2 sarà consegnato alla Turchia nel 2018 e all’Europa nel 2019 La società “Southern Gas Corridor” CJSC dovrebbe stanziare circa 1,3 miliardi di dollari per finanziare la quota azera del progetto riguardante il Corridoio meridionale del gas. Lo ha riferito il direttore generale della stessa CJSC Afgan Isayev secondo il quale quest’anno si spenderanno 232 milioni di dollari circa per il progetto Shah

Read More...

Short News

Gas, Turkmenistan e Pakistan concentrati sulla realizzazione del gasdotto Tapi

L’infrastruttura attraverserà Turkmenistan, Afghanistan, Pakistan e India per una lunghezza totale di 1.814 chilometri Si rinnovano i colloqui tra Turkmenistan e Pakistan sul progetto di gasdotto Tapi (Turkmenistan-Afghanistan-Pakistan-India) che collega i due paesi. Lo sviluppo dell’infrastruttura è stato, infatti, al centro della discussione in questi giorni durante l’incontro tra il ministro degli Esteri turkmeno Rashid Meredov – accompagnato dal ministro dell’Energia Charymyrat Purchekov, il ministro responsabile di Turkmengaz Myrat Archayev e il Ceo di Tapi Pipeline Company Limited Muhammetmyrat Amanov

Read More...

Short News

La rete di Acea al servizio della banda ultra larga di Open Fiber

Firmato l’accordo per l’implementazione della rete romana di ACEA con la banda ultra larga di Open Fiber , che rivoluzionerà la capacità digitale delle utenze domestiche, aziende e Pubblica Amministrazione   L’Amministratore Delegato di ACEA, Stefano Donnarumma, ed Elisabetta Ripa, Amministratore Delegato di Open Fiber, a seguito del Memorandum of Understanding firmato il 3 agosto scorso, hanno siglato oggi un’intesa che definisce termini e condizioni del complessivo accordo industriale per lo sviluppo di una rete di comunicazione a banda ultra larga nella città di Roma con

Read More...

Short News

Petrolio, la produzione Usa supererà quella dell’Arabia Saudita nel 2019

Le stime del dipartimento dell’Energia USA parlano di un aumento della produzione petrolifera nel 2019, che passerà a una media di 10,8 milioni di barili al giorno   Secondo il dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti il 2019 sarà un anno fiorente per la produzione petrolifera di Washington, la quale supererà quella dell’Arabia Saudita e quella della Russia. Le previsioni stimano che la produzione raggiungerà una media di 10,8 milioni di barili al giorno nel 2019 con un picco di oltre

Read More...

Short News

Kazakistan, Bonatti costruirà nuovo sistema di idrocarburi nell’area Tengiz

Bonatti costruirà un nuovo sistema di idrocarburi nell’area Tengiz in Kazakistan   Bonatti, general contractor internazionale che lavora per l’oil&gas, è stato incaricato da Tengizchevroil (TCO) della costruzione di un nuovo sistema di idrocarburi nell’area Tengiz, in Kazakistan. Sesto giacimento al mondo, onshore, molto vicino alla costa nord-est del Mar Caspio, Tengiz è stato scoperto nel 1979, conteneva circa 25 Gbbls, di cui da 6 a 9 recuperabili e importanti riserve di gas. In una nota è spiegato che il progetto, chiamato

Read More...

Short News

Cina, si teme esplosione per la petroliera iraniana Sanchi

Dopo lo scontro tra la petroliera Sanchi e il mercantile cinese CF Crystal nel mar Cinese occidentale, si teme un’esplosione   La petroliera iraniana Sanchi si è scontrata con il mercantile CF Crystal di Hog Kong il 6 gennaio nel mar Cinese occidentale. Attualmente rischia di esplodere e affondare. L’incidente è avvenuto al largo di Shangai e subito dopo la collisione la petroliera ha preso fuoco. Dispersi i 30 iraniani e i 2 bengalesi a bordo della petroliera. La Sanchi

Read More...

Short News

Grecia, entro 16 febbraio offerte vincolanti per rete gas Desfa

La Grecia stabilisce il termine di offerta al 16 febbraio per la partecipazione alla gara: in ballo il 66% della rete di gas DESFA   Secondo quanto riportato da Reuters, l’agenzia di privatizzazione greca (HRADF) ha rinviato al 16 febbraio il termine ultimo per presentare offerte vincolanti per la partecipazione del 66% come operatore alla rete di gas naturale DESFA. Gli investitori interessati avevano chiesto una proroga da una precedente scadenza del 22 dicembre, aspettandosi che l’HRADF desse loro una

Read More...