Territori

Contro difficoltà rifornimenti petroliferi arriva intesa Protezione Civile-Up

L’obiettivo è quello di avviare una collaborazione strutturata per la prevenzione e gestione di eventi emergenziali e/o calamitosi Una collaborazione strutturata per la prevenzione e gestione di eventi emergenziali e/o calamitosi che determinano difficoltà di approvvigionamento dei prodotti petroliferi. È il protocollo d’intesa sottoscritto a Roma tra Unione Petrolifera (UP) e Dipartimento della Protezione Civile per velocizzare le interazioni tra i due soggetti. AL VIA UN GRUPPO DI COORDINAMENTO Il protocollo prevede l’attivazione di un Gruppo di coordinamento tra Dipartimento

Read More...

Territori

Per Tanap arrivano garanzie finanziarie per 1,1 mld di dollari

La Multilateral Investment Guaranee Agency della Banca Mondiale entra a supporto dell’operazione Corridoio meridionale del gas

Read More...

Territori

Aie: Tensioni sul mercato pesano sull’offerta globale di petrolio

Nel suo ultimo bollettino mensile l’Agenzia internazionale per l’energia evidenzia un rallentamento della produzione La domanda è partita bene quest’anno con la crescita globale del primo trimestre 2018 a oltre 2 milioni di barili al giorno aiutata dal periodo particolarmente freddo nell’emisfero settentrionale. Dati recenti, tuttavia, indicano un rallentamento e un aumento dei prezzi. Lo ha affermato l’Agenzia internazionale per l’energia (Aie) nel suo ultimo bollettino mensile. PESANO LE TENSIONI INTERNAZIONALI A pesare sul mercato sono ancora le tensioni sull’offerta

Read More...

Territori

Nord Stream 2, il Cremlino respinge le accuse di Trump

Si infiammano le tensioni tra gli Usa da un lato e Berlino, la società che sta realizzando l’opera e i russi dall’altro

Read More...

Territori

Chiude il gasdotto Yamal-Europa. Ma solo per manutenzione

La manutenzione programmata sarà effettuata da EuRoPol Gaz S.A., una joint venture tra Gazprom e PGNiG, che gestisce il tratto polacco della linea

Read More...

Territori

Procede a ritmo spedito il gasdotto Russia-Cina

Il gasdotto sarà completato entro la fine del 2020 e raggiungerà una capacità di 38 miliardi di metri cubi all’anno entro il 2025. Il segmento settentrionale del gasdotto Russia-Cina dovrebbe entrare in funzione nell’ottobre 2019, con una capacità di 5 miliardi di metri cubi all’anno. Lo ha riferito la scorsa settimana l’agenzia di stampa cinese Xinhua. IL GASDOTTO SARÀ COMPLETATO ENTRO LA FINE DEL 2020 La saldatura è terminata su più della metà del tratto settentrionale, che va dalla città

Read More...

Territori

I successi di Eni in Mozambico ed Egitto

Il Cane a sei zampe apre la settimana all’insegna del Gnl e di nuove scoperte di olio leggero

Read More...