Territori

Fotovoltaico, la California obbliga a pannelli su nuove case

La California rilascerà e concessioni edilizie per tutte le nuove case fino a tre piani solo se i progetti prevederanno l’installazione di pannelli solari

Read More...

Territori

Nuovi ostacoli all’orizzonte per Nord Stream 2. Ecco quali

L’Europa è ancora divisa sul progetto, Polonia in prima fila contro il gasdotto. Tutti gli aggiornamenti sul progetto russo Un nuovo ostacolo si profila all’orizzonte del Nord Stream 2, il gasdotto progettato dai russi di Gazprom per raddoppiare la quantità di gas da fornire all’Europa attraverso il terminal tedesco. L’autorità Antitrust polacca ha infatti dichiarato che il colosso russo e le cinque società europee (la francese Engie, l’austriaca Omv, l’anglo-olandese Shell e le tedesche Uniper e Wintershall) che finanziano l’infrastruttura

Read More...

Territori

Tap: rogo pneumatici e pietre su strada, bloccato il cantiere

“I lavori proseguiranno non appena saranno ristabilite le condizioni di sicurezza”, fa sapere l’azienda Attivisti No Tap ancora in azione sulla strada provinciale 145 che collega Melendugno alla marina di San Foca, all’altezza di via Vicinale Mancarella, dove si trova il cantiere per la costruzione del gasdotto Trans Adriatic Pipeline. Nel corso della note sono stati dati alle fiamme alcuni copertoni provocando una coltre di fumo acre che si è riversato sulle case e sui campi della zona mettendo in

Read More...

Territori

Arrivano buone notizie per Eni dal giacimento di Zohr

Dopo un avvio record in meno di due anni e mezzo dalla scoperta sempre più vicino l’obiettivo di raggiungere il plateau nel 2019 Il progetto Zohr si conferma ancora vincente per Eni che annuncia l’avvio della terza unità di produzione (T-2) in grado di portare la capacità complessiva installata a 1,2 miliardi di piedi cubi di gas al giorno (bcfd). STRAORDINARIO RISULTATO A POCHI MESI DALL’AVVIO DEL GIACIMENTO, AVVENUTO A DICEMBRE 2017 Zohr, ricorda Eni, ora sta producendo 1,1 bcf

Read More...

Territori

Cosa hanno deciso Cipro, Israele e Grecia su EastMed

Tutti i dettagli dell’incontro e le parole dei tre leader. Le controversie e il ruolo del Gnl nell’operazione Il gasdotto EastMed che unirà i ricchi giacimenti del Mediterraneo Orientale con l’Europa – e segnatamente con l’Italia – si farà. La stretta di mano tra i leader di Cipro, Israele e Grecia ha confermato l’intenzione dei tre paesi ha portare avanti i piani per la realizzazione dell’infrastruttura che consentirebbe, tra le altre cose al Vecchio Continente, di diversificare le forniture. NETANYAHU:

Read More...

Territori

Cosa si dirà domani al vertice tra Israele-Cipro-Grecia a Nicosia

Dall’incontro potrebbero venire fuori notizie interessanti per l’Italia e l’Europa nel settore gas

Read More...

Territori

Il gasdotto Tapi accelera. Termine lavori nel 2019?

Anche l’Uzbekistan ha deciso di entrare nella partita. I paesi coinvolti hanno deciso di non aspettare il 2020 per veder entrare in funzione la pipeline. Ecco il piano L’Uzbekistan stanzierà fondi per la costruzione del gasdotto Turkmenistan – Afghanistan – Pakistan – India (TAPI). Lo ha riferito RIA Novosti citando direttore generale dell’Associazione bancaria dell’Uzbekistan Bakhtiyor Khamidov. Secondo Khamidov, il commercio tra questi paesi sta crescendo e per questo il presidente uzbeko Shavkat Mirziyoyev si sarebbe detto pronto a sostenere

Read More...