Short News

Cipro, Eni conferma il suo impegno Offshore

eni

L’azienda italiana Eni, conferma in un incontro con il Presidente Anastasiadis il suo impegno nell’esplorazione delle acque di Eez

 

In una nota pubblicata il 24 novembre da Eni si legge che Claudio Descalzi, amministratore delegato dell’azienda, ha incontrato a Nicosia il Presidente della Repubblica di Cipro, Nikos Anastasiadis. L’incontro è stato occasione per confermare e “illustrare al presidente Anastasiadis un aggiornamento sulle attività di Eni nel Paese e per discutere di eventuali future opportunità congiunte”.

Eni e Total, suo partner, hanno in programma di iniziare la campagna esplorativa del Blocco 6 nelle acque di Eez alla fine di questo anno, dopo appena nove mesi dalla firma dell’Epsc (Exploration and production sharing contract), confermando anche la campagna esplorativa nel eniBlocco 3 con il suo partner Kogas.

 

Durante l’incontro si è discusso delle opportunità di sviluppo delle risorse energetiche di Cipro, tramite l’utilizzo delle infrastrutture in cui l’azienda italiana è già presente come shareholder, ad esempio in Egitto.

Al termine dell’incontro De Scalzi ha illustrato le “possibili sinergie correlate a progetti energetici futuri nel Mediterraneo Orientale, un’area che potrebbe rappresentare un’importante fonte di diversificazione energetica e una nuova via di approvvigionamento per le future forniture di gas all’Europa”.

 

Giovanni Malaspina

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>