Scenari

Corea del Nord: sanzioni petrolio contro Pyongyang

Corea del Nord

Il Consiglio di Sicurezza Onu ha imposto nuove sanzioni alla Corea del Nord: embargo del tessile e meno 30% di import del petrolio

 

Il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha deciso: per fermare le mosse di Jim Jong Un servono decisioni importanti e forti. È per questo che all’unanimità, i 15 membri del Consiglio hanno varato un pesante giro di vite contro il regime dittatoriale della Corea. Certo, le misure sono state mitigate, rispetto a quanto proposto dagli Stati Uniti, ma sono comunque importanti. E, soprattutto, sono state votate anche da Cina e Russia, che fino ad oggi tentennavano.

Ma andiamo nello specifico. Le nuove sanzioni dovrebbero privare Pyongyangdi proventi annuali per oltre 1,3 miliardi di dollari, con tagli per tessile (bando totale) e petrolio.

Corea del Nord Sull’embargo totale del petrolio, in particolare, puntavano gli Usa, ma i membri del Consiglio hanno votato per un calo dell’import del 30% e per il divieto assoluto dell’import di gas liquidi. Le misure tagliano oltre il 55% dell’import di prodotti raffinati, ai quali è stato imposto un tetto di 2 milioni di barili annui. L’export di greggio verso il Nord, invece, non potrà superare il livello dei precedenti 12 mesi.

Basterà?

Se è vero che le sanzioni sono pesanti, è anche vero che non sono così drastiche, energeticamente parlando. Il petrolio nn è una fonte rilevante nel mix energetico (nel 2016 il consumo di Petrolio della Corea del Nord non è però rilevante, con la EIA che propone una stima di circa 15000 barili giornalieri) e solo un embargo totale a lungo termine potrebbe garantire il collasso del regime di Kim Jong Un. A breve termine, la Corea dovrebbe avere delle riserve che le permettano di continuare a progettare e pianificare come fatto fino ad oggi.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>