Efficienza energetica e innovazione

Perché le missioni Co2 tornano a crescere. Report Aie

india

Combustibili fossili ancora protagonisti della crescita della domanda di energia mondiale

Le emissioni di Co2 nel settore energetico hanno ripreso a crescere in tutto il mondo. A lanciare l’allarme è l’Agenzia internazionale per l’energia (Aie) nel suo primo “Global Energy and CO2 Status Report”, da cui emerge, appunto, che dopo tre anni di riduzione le emissioni mondiali di CO2, nel 2017 hanno ripreso a crescere dell’1,4%.

CRESCE LA DOMANDA MONDIALE DI ENERGIA

La domanda globale di energia è cresciuta del 2,1% nel 2017, secondo le stime preliminari dell’Aie, più del doppio rispetto al tasso di crescita del 2016 raggiungendo, secondo le stime, 14.050 milioni di tonnellate equivalenti petrolio (Mtep), rispetto ai 10.035 milioni di Mtep del 2000.

COMBUSTIBILI FOSSILI ANCORA PROTAGONISTI

I combustibili fossili hanno soddisfatto oltre il 70% della crescita della domanda di energia a livello mondiale. La domanda di gas naturale è aumentata di più, raggiungendo la quota record del 22% della domanda totale. Anche le rinnovabili hanno registrato una forte crescita, rappresentando circa un quarto dell’aumento della domanda mondiale di energia, mentre il resto dell’incremento è dovuto all’uso del nucleare. Nel 2017 la quota complessiva dei combustibili fossili nella domanda globale di energia è rimasta all’81%, un livello stabile da oltre trent’anni nonostante la forte crescita delle fonti pulite.

CALA L’EFFICIENZA ENERGETICA

Il miglioramento dell’efficienza energetica globale è invece rallentato. Il tasso di diminuzione dell’intensità energetica globale, definita come l’energia consumata per unità di prodotto economico, è sceso a solo l’1,7% nel 2017, molto al di sotto del miglioramento del 2% registrato nel 2016.

CRESCITA LOCALIZZATA SOPRATTUTTO IN ASIA

La crescita della domanda globale di energia si è concentrata soprattutto in Asia, con Cina e India che insieme hanno rappresentato oltre il 40% dell’aumento. Il resto delle economie avanzate ha contribuito invece per oltre il 20% anche se la loro quota sul consumo totale di energia prosegue a calare. Una crescita notevole è stata registrata anche nel Sud-Est asiatico (che rappresenta l’8% della crescita della domanda globale di energia) e in Africa (6%), anche se il consumo pro capite di energia in queste regioni rimane ancora ben al di sotto della media globale.

EMISSIONI DI CO2 IN RISALITA DELL’1,4% NEL 2017

Le emissioni globali di CO2 legate all’energia sono cresciute dell’1,4% nel 2017, raggiungendo un massimo storico di 32,5 gigatonnellate (Gt), una ripresa della crescita dopo tre anni in cui le emissioni globali erano rimaste stabili. L’aumento delle emissioni di CO2 , tuttavia, non è stato generalizzato. Mentre la maggior parte delle principali economie ha registrato un aumento, altre hanno registrato un calo, tra cui gli Stati Uniti, il Regno Unito, il Messico e il Giappone. Il calo maggiore è stato registrato proprio negli Stati Uniti, soprattutto grazie a una maggiore diffusione delle energie rinnovabili.

CRESCE LA DOMANDA PETROLIFERA

La domanda petrolifera mondiale è cresciuta dell’1,6% (pari a 1,5 milioni di barili/giorno) nel 2017, un tasso più che doppio rispetto alla media annua dell’ultimo decennio.

CRESCE ANCHE LA DOMANDA DI GAS

La domanda mondiale di gas naturale è cresciuta del 3%, grazie soprattutto all’abbondanza e ai costi relativamente contenuti dell’approvvigionamento. La Cina da sola ha rappresentato quasi il 30 per cento della crescita mondiale. Nell’ultimo decennio, la metà dell’incremento di domanda mondiale è stata causata dal settore energetico; l’anno scorso, tuttavia, oltre l’80% dell’aumento è stato registrato nell’industria e nell’edilizia.

CARBONE-cinaDOMANDA MONDIALE DI CARBONE INVERTE TENDENZA E AUMENTA

La domanda mondiale di carbone è aumentata di circa l’1% nel 2017, invertendo la tendenza al calo registrata negli ultimi due anni. Tale crescita è dovuta principalmente alla domanda asiatica, quasi interamente trainata dall’aumento della produzione di energia elettrica a carbone.

RINNOVABILI

Nel 2017 le energie rinnovabili hanno registrato il tasso di crescita più elevato di qualsiasi altra fonte energetica, soddisfacendo un quarto della crescita della domanda mondiale di energia. La Cina e gli Stati Uniti hanno guidato questa crescita senza precedenti, contribuendo per circa il 50% all’aumento, seguiti da Unione europea, India e Giappone. L’energia eolica ha rappresentato il 36% della crescita.