Territori

Fotovoltaico, al via costruzione di due mega impianti in Brasile

fotovoltaico

Il Brasile punta sul fotovoltaico per un mix energetico sempre più green 

La controllata per le rinnovabili di Enel, Enel Green Power Brasil Participações Ltda (EGPB), realizzerà due mega impianti solari in Brasile. Un impianto da 254 MW verrà realizzato a Tabocas do Brejo Velho nello stato nord-orientale di Bahia, l’altro da 292 MW a Ribeira do Piauí, nello stato di Piauí, nel nord-est del Brasile.

“L’entrata in servizio di Nova Olinda e Ituverava ( questi i nomi dei due parchi) segna un passo decisivo nella nostra presenza in Brasile, confermando la leadership nel mercato fotovoltaico del Paese, oltre che l’impegno e la capacità di realizzare velocemente ed efficacemente gli impianti che ci aggiuenel green power dichiamo- ha commentato Antonio Cammisecra, responsabile Enel Green Power – Grazie ai nostri progetti e alla nostra esperienza, possiamo dare un netto impulso allo sviluppo del settore fotovoltaico brasiliano per rafforzare il ruolo sempre più significativo che l’energia solare gioca nella diversificazione del mix di generazione del paese e nel venire incontro alla sua crescente domanda di energia”.

 

L’impianto di Nova Olinda prevede un investimento da parte di Enel di 300 milioni di dollari, e sarà composto da 930mila pannelli solari che verranno collocati su un’aerea di 690 ettari. Una volta messo a regime, l’impianto produrrà energia per 300mila famiglie brasiliane. Il secondo impianto quello di Ituverava, invece si estende su un’aerea di 579 ettari su cui saranno collocati 850mila pannelli. L’energia prodotta sarà in grado di rispondere alla richiesta di 268mila famiglie brasiliane nel corso di un anno.