Scenari

La Turchia pronta a snobbare Usa e a rifornirsi da Iran

erdogan turchia

La Turchia non intende recedere unilateralmente dal contratto per le forniture garantite dall’Iran fino al 2026

Alcune indiscrezioni parlano di una proroga che Donald Trump potrebbe concedere ad Europa e Turchia per rifornirsi da Teheran (obiettivo danneggiare la Russia), ma niente è certo. E se questa non dovesse arrivare, la Turchia ha già preso la sua decisione: come annunciato dal ministro dell’Energia Fatih Sonmez, Ankara continuerà a comprare gas naturale da Teheran.

LE DICHIARAZIONI DEL MINISTRO

“In questo momento una nostra delegazione si trova negli Usa e quello del nostro contratto con l’Iran e’ uno dei temi sul tavolo, sono fiducioso”, ha detto il ministro Fatih Sonmez, sottolineando che la Turchia non intende recedere unilateralmente dal contratto per le forniture garantite dall’Iran fino al 2026. Un flusso di petrolio che, in base agli accordi tra Ankara e Teheran, garantirà alla Turchia 9,5 miliardi di metri cubi di gas naturale.