Sostenibilità

Manovra, Ecobonus anche per il 2018

manovra ecobonus

Confermato l’Ecobonus nella Manovra per il 2018, ma la detrazione è ridotta dal 65% al 50%

 

Il Consiglio dei Ministri ha approvato la Legge di Bilancio 2018. La Manovra, da 20 miliardi di euro, per metà coperti dalla flessibilità concessa dalla Ue, passa ora al Senato per la discussione e l’approvazione finale.

Due le misure “green”, in base a quanto anticipato al premier Paolo Gentiloni e il ministro dell’Economia e delle Finanze Pier Carlo Padoan, durante la conferenza stampa a palazzo Chigi.

ecobonusAnche per il 2018 torna l’ecobonus, per le riqualificazioni energetiche degli edifici (fino a al 31 dicembre 2018 per le singole unità immobiliari e fino al 31 dicembre 2021 per i condomini). Attenzione però: la detrazione per i lavori di sostituzione di finestre e installazione di caldaie a condensazione e a biomassa passa dall’attuale 65% al 50%. E mentre c’è chi si augura di stabilizzare questa misura, o di renderla quinquennale per i condomini, il Governo starebbe studiando la possibilità di legare l’entità dello sconto all’obiettivo di miglioramento energetico raggiunto.

E non solo. La Manovra 2018 introduce un nuovo incentivo fiscale: è il bonus verde, ovvero lo sconto Irpef del 36% per tutti i lavori di ristrutturazione e manutenzione di balconi, terrazzi e giardini condominiali, anche mediante impianti di irrigazione, e per il recupero di aree verdi di interesse storico.