Elettricità e gas sono nel futuro della decarbonizzazione Ue

Il presidente di Confindustria Boccia, il numero uno di Arera Bortoni, il presidente di Eurelectric Starace sono tutti concordi nell’affermare l’importanza di tracciare una strada precisa per la transizione energetica al fine di raggiungere gli obiettivi europei L’Europa si trova nella fase finale di alcune importanti partite ed in prima linea verso la transizione energetica. Ma nel futuro che si sta costruendo è l’elettricità il vettore fondamentale per la decarbonizzazione, insieme al gas che possiede una straordinaria capacità di appoggio

Eni cede a Mubadala il 10% del giacimento di Shorouk. Ecco i dettagli

Si trova nell’offshore egiziano nella stessa zona del giacimento super-giant a gas di Zohr. Eni ha finalizzato la cessione a Mubadala Petroleum, società interamente posseduta da Mubadala Investment Company, di una quota del 10% nella concessione di Shorouk, nell’offshore dell’Egitto, nella quale si trova il giacimento super-giant a gas di Zohr. Eni, attraverso la sua controllata IEOC, detiene ora una quota di partecipazione nel blocco del 50%, mentre gli altri partner sono Rosneft con il 30%, Bp con il 10%

Bonatti si aggiudica una commessa in Canada

Bonatti costruirà in Canada una porzione del progetto di pipeline Coastal Gaslink

Cosa sta accadendo in Libia ai terminal petroliferi

In Libia a fuoco i terminal petroliferi libici dei porti di Sidra e Ras Lanuf: gravi danni per economia del Paese e per ambiente 

Enea, quanto hanno investito le famiglie italiane in ecobonus nel 2017

Gli interventi e il risparmio energetico e in bolletta sono contenuti nel settimo Rapporto Annuale sull’Efficienza Energetica dell’Enea

Gse, dal 2 luglio al via domande per incentivi al biometano

Sarà possibile inviare le richieste di qualifica attraverso il portale dedicato e l’applicazione informatica denominata “Biometano” Partiranno ufficialmente alle ore 12 del 2 luglio prossimo le richieste di qualifica per gli impianti di produzione di biometano o di biocarburanti avanzati. PROCEDURA PUBBLICATA SUL SITO DEL GSE Con la pubblicazione delle procedure applicative da parte del Gestore dei servizi energetici (Gse), effettuata nel rispetto dei tempi previsti dal DM 2 marzo 2018, dal 2 luglio per gli operatori sarà possibile inviare

Il gas la chiave per il passaggio a un’economia a basse emissioni di Co2

I grandi gruppi energetici continuano a investire massicciamente nel combustibile fossile “più pulito”, stimolati dalla domanda cinese Il grande freddo che quest’anno ha colpito l’Europa nordoccidentale ha ricordato la fragilità dell’approvvigionamento energetico del Vecchio Continente. E con l’abbassarsi delle temperature e l’aumento della domanda, i fornitori europei di energia hanno mostrato rinnovato interesse verso il gas. PER BP CI SARÀ UNA CRESCITA GLOBALE RAPIDA PER IL GAS NATURALE, MAGGIORE DI QUELLA CHE RIGUARDERÀ PETROLIO E CARBONE FINO AL 2040 Come