L’energia green corre senza fili (forse)

L’esperimento di un istituto di ricerca internazionale in Abruzzo ha trasportato energia per mezzo chilometro, totalmente in modalità wireless. Ma è tutto vero?    E se l’energia fosse veicolata senza fili, cavi o piloni ma direttamente in modalità wireless da un punto ad una altro della Terra? Sarebbe davvero una rivoluzione: addio cavi, fili e infrastrutture ingombranti. A provare a realizzare tutto questo sarebbe stato un gruppo di esperti dell’Istituto Res On Network in Abruzzo. A detta degli organizzatori, a

Stop al Petrolio: la Francia dirà addio agli idrocarburi entro il 2040

La proposta di legge però è simbolica: la produzione di petrolio si aggira intorno all’1% La nuova Francia di Macron fermerà la produzione di petrolio sul suo territorio nazionale entro il 2040. Questo è quanto stabilito dal progetto di legge, presentato in consiglio dei ministri, che negherà la concessione di nuovi permessi di esplorazione e vieterà il rinnovo di concessioni già esistenti. La proposta è stata accolta con un plauso dal mondo ambientalista mentre è stata fortemente contestata dalle industrie

Edifici green: il risparmio energetico parte dalla Liguria

Il primo progetto di risparmio energetico per gli edifici pubblici vedrà la Liguria come protagonista grazie al bando Ener Shift Scade il 15 novembre il bando per il progetto EnerShift, bando che prevede la riqualificazione energetica di edifici di edilizia residenziale pubblica. Il valore complessivo dell’affidamento delle concessioni sarà pari a 20.716.986,38 euro e verrà diviso su tre lotti geografici di Genova, La Spezia e Imperia/Savona. Attraverso un meccanismo di autofinanziamento gli inquilini degli immobili otterranno una decurtazione sulle bollette

Anche Snam tra le 7 italiane confermate nell’Indice Down Jones

Snam inclusa anche quest’anno nel più importante indice borsistico mondiale ed europeo di valutazione della responsabilità sociale delle imprese Anche quest’anno, SNAM, società italiana impegnata nella realizzazione e gestione integrata delle infrastrutture del gas naturale, ha ottenuto l’ambito riconoscimento da parte del Dow Jones Sustainability World Index (DJSI), il più importante indice adottato per analizzare le performance finanziarie delle società in ambito green su scala globale. Il Dow Jones Sustainability World Index, nasce nel 1999, e valuta le performance finanziarie

L’embargo petrolifero può fermare i piani della Corea del Nord?

Gli Usa chiedono all’Onu l’embargo petrolifero per fermare le prossime mosse dell Corea del Nord. Ma la Cina non è d’accordo   Sanzioni petrolifere per fermare la Corea del Nord, obbligandola ad interrompere il programma nucleare. È questa la proposta avanzata dagli Stati Uniti di Donald Trump al Consiglio di Sicurezza dell’Onu. La strada potrebbe essere percorribile, se la Cina lo volesse (è Pechino che deve chiudere i rubinetti), ma è difficile stabilire se questo basterà a fermare i piani

Gas, mercato delle pipeline oltre i 2 trilioni di dollari entro il 2024

Secondo il rapporto della Global Market Insights saranno le crescenti scoperte di riserve non convenzionali e l’alto numero di centrali elettriche a gas a determinare l’incremento L’intero mercato dei gasdotti dovrebbe oltrepassare i 2 trilioni di dollari a livello mondiale entro il 2024. È quanto emerge dalle proiezioni contenute nell’ultimo rapporto redatto da Global Market Insights, Inc, società leader nel settore della consulenza globale e della gestione di mercato. Secondo lo studio, le crescenti scoperte di riserve non convenzionali e

L’Italia punta sulle rinnovabili. Parola del ministro Galletti

L’11 settembre a Firenze parte il Global Geothermal Alliance, la più grande conferenza dedicata alle rinnovabili e allo sviluppo della geotermia, l’Italia tra gli organizzatori dell’evento   L’Italia ci mette la faccia in tema di rinnovabili, e lo fa con le parole del ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti, che promette maggiori investimenti in tecnologie a ridotto impatto ambientale. In vista del meeting Global Geothermal Alliance, che si terra a Firenze il prossimo 11 settembre e che vede il governo italiano