Il gas la chiave per il passaggio a un’economia a basse emissioni di Co2

I grandi gruppi energetici continuano a investire massicciamente nel combustibile fossile “più pulito”, stimolati dalla domanda cinese Il grande freddo che quest’anno ha colpito l’Europa nordoccidentale ha ricordato la fragilità dell’approvvigionamento energetico del Vecchio Continente. E con l’abbassarsi delle temperature e l’aumento della domanda, i fornitori europei di energia hanno mostrato rinnovato interesse verso il gas. PER BP CI SARÀ UNA CRESCITA GLOBALE RAPIDA PER IL GAS NATURALE, MAGGIORE DI QUELLA CHE RIGUARDERÀ PETROLIO E CARBONE FINO AL 2040 Come

Rinnovabili, Italia e Iran collaborano su energie pulite

Al via “Iran-Italy investment meeting on renewable energy”, il meeting sugli investimenti nelle energie rinnovabili

Perchè il prezzo del petrolio continua a scendere

A pesare sul prezzo del petrolio sono le intenzioni di Riad e Mosca di aumentare la produzione e la decisione della Cina di imporre dei dazi sul greggio americano

Iran, Rouhani in Europa per salvare accordo sul nucleare

I primi giorni di Luglio, il presidente iraniano Hassan Rouhani sarà in Europa per  assicurarsi il sostegno delle controparti europee nel preservare l’accordo sul nucleare

Dall’Europa arrivano nuovi strumenti per l’energia verde

L’Agenzia esecutiva della Commissione Ue per le piccole e medie imprese (Easme) ha lanciato l’European Islands Facility e l’European City Facility per colmare le lacune di isole e città europee

Nuovo gasdotto in arrivo tra Marocco e Nigeria

Gli esperti considerano il partenariato tra i due paesi un modello per aprire la strada alla cooperazione verso le zone meridionali dell’Africa. Durante la recente visita ufficiale del Presidente nigeriano Mohammadu Buhari a Rabat e l’incontro con il re marocchino Mohammed VI, è stato firmato un importante accordo per la realizzazione di un nuovo gasdotto che collegherà i due paesi. IL GASDOTTO ACCELERERÀ ANCHE I PROGETTI DI ELETTRIFICAZIONE IN TUTTE LE ZONE ATTRAVERSATE DALL’OPERA Il Marocco ha compiuto un enorme

Anche il Montenegro interessato al collegamento con il Tap

Per il ministero dell’Economia montenegrino si riuscirebbe ad approvvigionare di gas tutta la regione Collegare Montenegro, Albania, Grecia e Italia al gasdotto Trans-Adriatico (Tap), andrà a beneficio dell’economia del Montenegro e dei consumatori. Lo ha dichiarato il ministero dell’Economia montenegrino ricordando che il paese sta andando avanti con i piani di collegamento al gasdotto che porterà il gas del Mar Caspio in Europa. PER IL MONTENEGRO TAP OCCASIONE PER PORTARE GAS ALLA REGIONE Il gasdotto, la cui costruzione è stata