Luce e Gas, dal 2019 si passa al mercato libero

Per semplificare il passaggio al mercato libero, l’Autorità per l’energia ha obbligato tutti i venditori a inserire tra le proprie offerte la tariffa PLACET   C’è una data ufficiale. Da giugno 2019 ci sarà la piena liberalizzazione del mercato retail dell’energia elettrica e del gas, con la conseguente fine del Servizio a Maggior Tutela. Lo ha stabilito il ddl Concorrenza approvato poche settimane fa dal Governo. Scegliere il mercato libero, in realtà, è già cosa possibile, ma la maggior parte degli utenti usufruiscono

Batteria di accumulo: perchè sono importanti per la rete elettrica

Le batterie a flusso organico che accumulano energia possono aiutare a stabilizzare la domanda e l’offerta di elettricità. Il sistema ideato da Green Energy Storage conquista tutti su Mamacrowd   Dobbiamo puntare sempre più sulle rinnovabili. E dobbiamo farlo in fretta. La Conferenza di Parigi sui cambiamenti climatici di fine 2015 ha fissato la riduzione del 50% di anidride carbonica entro il 2030 e del 90% entro il 2050. Target raggiungibili solo, però, se si aumenta la quota di energia

L’eolico cresce, grazie (soprattutto) alla Germania

Nel primo semestre 2017, in Europa è stata aggiunta 6,1 GW di capacità eolica alla rete. A dare l’esempio, per progetti e investimenti, è la Germania   L’energia eolica piace agli europei e, soprattutto, piace alla Germania che ne traina la crescita. Nei primi 6 mesi del 2017, il Vecchio Continente ha aggiunto 6,1 GW di capacità eolica alla rete: si tratta di un buon risultato per un mercato maturo che sta rapidamente abbandonando i generosi incentivi dei FiT. Ma

Gas naturale, gli Usa saranno i primi esportatori

Tra cinque anni, gli Usa, primo consumatore e produttore di gas, genereranno il 40% della produzione mondiale extra di Lng   Il gas naturale è la fonte fossile che potrebbe traghettare il mondo dell’energia verso le fonti rinnovabili. Un ponte, valido e solido, verso un nuovo futuro del settore. Capitani di questa rivoluzione potrebbero essere gli Stati Uniti d’America, che grazie al fracking – l’estrazione di gas di scisto tramite la fratturazione idraulica del sottosuolo – entreranno presto nell’elenco dei

L’ Azerbaigian prova ad aumentare la produzione di gas

Socar, azienda dell’Oil&Gas dell’Azerbaigian, inaugurerà nuovi campi per l’estrazione del gas il prossimo anno   Socar, la controllata di Stato dell’Azerbaigian, punta ad aumentare la produzione di gas naturale negli anni a venire. A rivelare le intenzioni è stato il fondatore dell’azienda, Rovnag Abdullayev, a Reuters. Il Paese, storicamente, ha importato diversi volumi di gas da Russia, Iran e Turkmenistan. La crisi economica ha spinto le società ad un calo della produzione: secondo il servizio statistico, l’output di gas in

Una nuova guerra del gas: l’America sfida la Russia

Navi di gas americano attraccano in Europa. Cambiano gli scenari geo-strategici e la Russia potrebbe perdere il dominio del mercato   L’America sbarca sul mercato europeo del gas: a giugno la nave cisterna “Clean Ocean” ha attraccato in Polonia per la sua prima consegna ad un Paese dell’Europa dell’Est. La stessa nave è attesa in Lituania, ex repubblica sovietica. Russia, Norvegia, Algeria e Qatar dovranno dunque fare i conti con Lng a stelle strisce. Il mercato attuale A dominare l’attuale

L’energia solare sarà più conveniente del carbone

Il costo dell’energia solare ha iniziato un trend al ribasso che la porterà ad essere anche più conveniente del carbone L’energia solare è più conveniente del carbone, in alcune parti del mondo. E in meno di un decennio, è probabile che sia l’opzione più basso costo in tutto il mondo. Come scrive Bloomberg, alcuni Paesi, come Cile e Emirati Arabi Uniti, hanno generato energia elettrica dal sole per meno di 3 centesimi a kilowatt-ora, la metà del costo medio globale