Short News, Sostenibilità

Rinnovabili, dalla Bei 800 mln all’India per investimenti nel settore

rinnovabili

La Banca europea per gli investimenti (Bei) ha concluso una nuova partnership con l’International Solar Alliance per mobilitare i finanziamenti necessari allo sviluppo e all’impiego di energia solare a prezzi accessibili. Inoltre, ha confermato i piani per fornire un importo record di 800 milioni di euro di investimenti in rinnovabili in India.

La dichiarazione congiunta è stata formalmente assicurata da Andrew McDowell, vicepresidente della Bei in occasione del 14esimo vertice India – Unione europea. Alla cerimonia hanno partecipato il premier indiano Narendra Modi, Donald Tusk, Presidente del Consiglio europeo e Jean-Claude Juncker, Presidente della Commissione europea, nonché altri alti rappresentanti politici indiani e dell’Unione europea.

Rinnovabili, la dichiarazione di McDowell

“La cooperazione globale è essenziale per affrontare il cambiamento climatico e una più stretta cooperazione tra l’Alleanza solare internazionale e la Banca europea per gli investimenti mobiliterà i finanziamenti internazionali per il clima e migliorerà la condivisione delle esperienze tecniche. Questo nuovo accordo riflette il nostro comune impegno a favore di un’attuazione efficace dell’accordo di Parigi sul clima e garantisce che le economie più ricche di energia solare possano sfruttare l’energia solare per aumentare la fornitura di energia pulita a prezzi accessibili”, ha dichiarato McDowell.