Sostenibilità

Rinnovabili, generano sempre meno energia

rinnovabili

Cresce la domanda di energia, mentre le rinnovabili generano sempre meno in termini assoluti

 

Nei primi sette mesi le energie rinnovabili hanno coperto il 33,9% della domanda, meno di un anno fa. Non proprio una buona notizia se si pensa alla transazione energetica, agli obiettivi di Parigi e ai target europei al 2030. Mentre la domanda di energia, nei primi sette mesi dell’anno, è cresciuta dell’1,2%, le fonti rinnovabili hanno generato sempre meno in termini assoluti.

Sale, invece, il gas, fonte fossile candidata a traghettare il mondo verso le energie pulite. Secondo un rapporto Snam, a luglio 2017, consumi di gas in Italia sono cresciuti dell’8,9% rispetto allo stesso mese del 2016.

Elettricità: i (primi) numeri del 2017

rinnovabiliSi tratta, ovviamente, di bilanci parziali. L’anno è ancora in corso, ma già è possibile delineare le prime tendenze. Nei primi sette mesi del 2017, secondo quanto comunicato da Terna, la domanda è cresciuta dell’1,2%.

Male le rinnovabili, che generano sempre meno in termini assoluti: 62,3 TWh contro i 65,8 TWh dello scorso anno (-5,3%). Numeri bassi se si pensa che nei primi sette mesi del 2014 la produzione da rinnovabili ammontava a 74,3 TWh e, nello stesso periodo del 2015, a 67,6 Twh. Facendo riferimento alla copertura, nei primi sette mesi del 2017, le fonti rinnovabili hanno coperto il 38,2% della produzione nazionale e il 33,9% della domanda elettrica (numeri rispettivamente più bassi per lo stesso periodo 2016:  42,1% e  36,2%).

I numeri di luglio 2017

Concentrandoci sul mese scorso, invece, la richiesta di elettricità è simile a quella registrata a luglio 2016: 29,3 TWh (+0,5%). I consumi elettrici sono stati coperti per l’87,5% dalla produzione nazionale al netto dei pompaggi (+1,7% della produzione netta rispetto a luglio 2016) e per la quota restante da importazioni (saldo estero: -6,4% rispetto a luglio 2016). Parlando di fonti, invece, la produzione nazionale netta, 25,8 GWh, deriva per il 40% da fonti rinnovabili (10,4 TWh) e il restante 60% da fonte termoelettrica.
Aumenta il consumo di gas

Crescono consumi di gas

Cresce, invece, l’apporto del gas. In base ai dati del Ministero dello Sviluppo Economico (DG SAIE), nei primi sette mesi del 2017, la domanda di gas ha registrato un +9,5%, attestandosi a 43,9 miliardi di metri cubi (3,8 mld di mc in più rispetto ai primi sette mesi del 2016). A luglio 2017 i consumi di gas sono cresciuti dell’8,9% rispetto allo stesso mese del 2016.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>