Scenari

Aie: il mondo investe più in fonti tradizionali che in rinnovabili

L’ultimo studio dell’Agenzia internazionale per l’energia studio “World Energy Investment 2018” definisce “preoccupante” il trend che mette a rischio gli obiettivi di taglio all’inquinamento Gli investimenti mondiali nelle rinnovabili sono calati del 7% nel 2017 rispetto all’anno precedente e c’è il rischio che calino ancora nel 2018. Ciò a differenza degli investimenti in fonti fossili che lo scorso anno  sono saliti per la prima volta dal 2014, a 790 miliardi di dollari, contro i 318 miliardi delle rinnovabili grazie al

Read More...

Scenari

Rallentano gli investimenti in energia pulita nel 2018

Ma a guidare la “rivoluzione energetica” sono proprio le industrie del petrolio e del gas che stanno disegnando un futuro a basse emissioni di gas serra Gli investimenti in progetti globali di energia pulita sono stati pari a 76,7 miliardi di dollari nel secondo trimestre di quest’anno, con un incremento dell’8% rispetto all’anno precedente. Ciò ha portato il totale del 2018 a 137,8 miliardi di dollari, in calo dell’1,1% rispetto all’anno precedente e il più basso degli ultimi quattro anni.

Read More...

Territori

Aie: Tensioni sul mercato pesano sull’offerta globale di petrolio

Nel suo ultimo bollettino mensile l’Agenzia internazionale per l’energia evidenzia un rallentamento della produzione La domanda è partita bene quest’anno con la crescita globale del primo trimestre 2018 a oltre 2 milioni di barili al giorno aiutata dal periodo particolarmente freddo nell’emisfero settentrionale. Dati recenti, tuttavia, indicano un rallentamento e un aumento dei prezzi. Lo ha affermato l’Agenzia internazionale per l’energia (Aie) nel suo ultimo bollettino mensile. PESANO LE TENSIONI INTERNAZIONALI A pesare sul mercato sono ancora le tensioni sull’offerta

Read More...

Scenari

Aie: futuro luminoso per il gas nei prossimi 5 anni

Grandi cambiamenti strutturali per il settore ma anche sfide difficili da affrontare secondo l’ultimo rapporto dell’Agenzia internazionale per l’Energia La forte crescita della domanda proveniente dalla Cina, l’aumento delle richieste di combustibile da parte del settore industriale e l’incremento delle forniture dagli Stati Uniti trasformeranno i mercati globali del gas naturale nei prossimi cinque anni. È la previsione dell’Agenzia Internazionale per l’Energia (Aie) nel suo ultimo focus “Gas 2018” con analisi e previsioni di mercato fino al 2023. DOMANDA GLOBALE

Read More...

Sostenibilità

Aie: il 2017 un anno record per le auto elettriche

Rispetto al 2016 indici positivi. Chi sono i paesi più avanzati e quali le tecnologie nel Global Electric Vehicles Outlook dell’Agenzia Internazionale per l’Energia Il numero di auto ibride elettriche e plug-in sulle strade del mondo ha superato i 3 milioni nel 2017, con un incremento del 54% rispetto al 2016. È quanto emerge dall’ultima edizione del Global Electric Vehicles Outlook dell’Agenzia Internazionale per l’Energia. CINA AL PRIMO POSTO, SEGUONO GLI USA. PAESI NORDICI AL TOP PER QUOTA DI MERCATO

Read More...

Energie del futuro

Aie: Ecco le 4 tecnologie sulla buona strada della sostenibilità

Sulle altre c’è ancora molto da lavorare secondo il Tracking Clean Energy Progress (Tcep) elaborato dall’Agenzia internazionale per l’energia Solo 4 nuove tecnologie su 38 del settore energetico sono sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi di lungo termine in materia di clima, accesso all’energia e inquinamento atmosferico nel 2017. È quanto emerge dall’ultima analisi dell’Agenzia internazionale per l’energia (Aie) sul nuovo portale Tracking Clean Energy Progress (Tcep) lanciato in questi giorni che valuta tutti gli ultimi progressi compiuti dalle

Read More...

Scenari

Come sarà il mercato del petrolio 2018 secondo Aie

La grossa sfida per i produttori sono Iran e Venezuela e la necessità di contrastare forti aumenti dei prezzi e colmare il divario in termini di quantità e qualità del greggio Previsioni di crescita della domanda petrolifera in ribasso per il 2018. Colpa del rallentamento della domanda, previsto per il secondo semestre dell’anno, causato da prezzi più alti, ma anche delle incertezze legate a Iran e Venezuela. Sono le previsioni dell’Agenzia internazionale dell’Energia (Aie) contenute nel Bollettino mensile che si

Read More...