Fact checking e fake news

Tangenti Saipem Algeria, Eni e l’ex ad Scaroni assolti

Per l’attuale presidente del Milan i pm avevano chiesto una pena di 6 anni e 4 mesi Il Tribunale di Milano ha assolto l’ex ad di Eni e attuale presidente del Milan Paolo Scaroni, uno degli imputati per corruzione internazionale per il caso delle presunte tangenti pagate all’ex ministro dell’Energia algerino e al suo entourage in cambio di appalti per lo sfruttamento di giacimenti petroliferi nel Paese africano. I giudici hanno anche assolto anche Antonio Vella, manager di Eni, e

Read More...

Territori

Algeria, pronto nuovo gasdotto per rifornire l’Europa

Sonatrach ha rinnovato i contratti di fornitura con la Spagna e la Turchia mentre sono ancora in corso i negoziati con l’Italia L’Algeria investirà 280 milioni di dollari per costruire un nuovo gasdotto per incrementare le forniture all’Europa. Ad annunciarlo è stata la stessa compagnia di Stato algerina, la Sonatrach. IL GASDOTTO SI COLLEGHERÀ AD ALTRE DUE CONDOTTE GIA’ ESISTENTI Il gasdotto di 197 km si collegherà ad altri due condotte che a loro volta si allacciano alla Spagna –

Read More...

Territori

Cooperazione sempre più stretta tra Eni e Sonatrach in Algeria

Descalzi: Si tratta di un ulteriore passo avanti nel percorso strategico di espansione delle nostre attività upstream in Algeria e nella rinegoziazione da parte di Eni dei contratti di fornitura gas di lungo termine

Read More...

Territori

Partnership ancora più solida tra Eni e Sonatrach. Ecco cosa faranno

Firmati a Orano una serie di accordi che mirano a rafforzare l’integrazione tra le due società nelle attività operate congiuntamente in Algeria Il Presidente Direttore Generale della società di stato algerina SONATRACH, Abdelmoumem Ould Kaddour, e l’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi, hanno firmato a Orano una serie di accordi che mirano a rafforzare l’integrazione tra le due società nelle attività operate congiuntamente nel Paese. AL VIA PROGRAMMA DI ESPLORAZIONE E SVILUPPO NEL BACINO DEL BERKINE Ciò avverrà attraverso importanti

Read More...

Territori

Ecco come l’Algeria si lancia su un nuovo gasdotto

L’infrastruttura ha una capacità di 8,8 miliardi di metri cubi di gas all’anno, ed è costata 774 milioni di dollari L’Algeria ha iniziato a pompare gas attraverso un nuovo gasdotto che trasporta la produzione proveniente dai giacimenti sudoccidentali di Reggane North, Touat e Timimoun. Il gasdotto ha una capacità di 8,8 miliardi di metri cubi di gas all’anno, ed è costato 774 milioni di dollari, secondo quanto riferito della società energetica statale Sonatrach. “Siamo così orgogliosi di questo progetto perché

Read More...

Territori

Sonatrach punta a petrolio e gas iracheno

Secondo le consultazioni avvenute in questi giorni, la società algerina Sonatrach sfrutterà il petrolio e il gas naturale proveniente dall’Iraq   Sonatrach sfrutterà e trasformerà il petrolio e il gas naturale iracheno. L’annuncio è stato dato dal ministro iracheno del Petrolio, Asem Jihad, in occasione della visita a Bagdad di Mustapha Guitouni, ministro algerino del petrolio. Al centro dei colloqui di Guitouni c’è lo sviluppo delle relazioni bilaterali tra le due nazioni, in particolar modo nel settore petrolifero. La delegazione

Read More...

Scenari

Bnp Paribas sceglie di finanziare la transizione energetica

L’amministratore delegato di Bnp Paribas,  Jean-Laurent Bonnafe: “Determinati a rinforzare la transizione verso un mondo più sostenibile”   Bnp Paribas, la più grande banca quotata in Francia, ha annunciato che non lavorerà più con le aziende petrolifere e quelle del gas che fanno affari con lo shale e al contrario aumenterà il sostegno alle energie rinnovabili. Allo stesso tempo non finanzierà più nemmeno nuovi progetti che riguardano il trasporto o l’esportazione di petrolio e gas prodotto da sabbie bituminose o

Read More...