Territori

Sonatrach punta a petrolio e gas iracheno

Secondo le consultazioni avvenute in questi giorni, la società algerina Sonatrach sfrutterà il petrolio e il gas naturale proveniente dall’Iraq   Sonatrach sfrutterà e trasformerà il petrolio e il gas naturale iracheno. L’annuncio è stato dato dal ministro iracheno del Petrolio, Asem Jihad, in occasione della visita a Bagdad di Mustapha Guitouni, ministro algerino del petrolio. Al centro dei colloqui di Guitouni c’è lo sviluppo delle relazioni bilaterali tra le due nazioni, in particolar modo nel settore petrolifero. La delegazione

Read More...

Scenari

Bnp Paribas sceglie di finanziare la transizione energetica

L’amministratore delegato di Bnp Paribas,  Jean-Laurent Bonnafe: “Determinati a rinforzare la transizione verso un mondo più sostenibile”   Bnp Paribas, la più grande banca quotata in Francia, ha annunciato che non lavorerà più con le aziende petrolifere e quelle del gas che fanno affari con lo shale e al contrario aumenterà il sostegno alle energie rinnovabili. Allo stesso tempo non finanzierà più nemmeno nuovi progetti che riguardano il trasporto o l’esportazione di petrolio e gas prodotto da sabbie bituminose o

Read More...

Scenari

Algeria, petrolio e gas il vero motore dell’economia

L’economia dell’Algeria è basata sull’Oil&gas. Diverse le aziende italiane che hanno rapporti e lavorano con e per il territorio algerino. Per Bonatti Algeria è “fondamentale” per Italia   Una terra di crocevia e di fusione tra diversi gruppi etnici con uno sfondo coloniale. Parliamo dell’Algeria, lo stato più grande del continente africano, che negli ultimi anni sta ora cercando il suo nuovo equilibrio a partire dalla sua tradizionale inclinazione del Mediterraneo. E da alcune certezze: un’economia basata sul settore oil&gas

Read More...