Sostenibilità

Stop inquinamento, 13 nuove risoluzione Onu

Sono 13 le risoluzioni non vincolanti approvate da più di 200 paesi riuniti a Nairobi per l’Assemblea ambientale ONU, al fine di contrastare l’inquinamento   Al meeting di Nairobi dell’Assemblea ambientale ONU (Unea) organizzato dall’Une (Programma ambientale delle Nazioni Unite) quasi 200 paesi hanno firmato impegni per contrastare l’inquinamento. E’ il primo passo verso un trattato giuridicamente vincolante, unica forma rilevante per avere garanzie di attuazione. Più di 4 mila capi di stato, ministri, imprenditori e funzionari delle Nazioni Unite,

Read More...

Short News

Galletti candida l’Italia per Cop26, nel 2020

Il ministro italiano dell’Ambiente ha proposto la candidatura dell’Italia per ospitare la Cop26 nel 2020, parlando dell’impegno italiano in materia di ambiente e sostenibilità   Il Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, ha annunciato che il Bel Paese sta lavorando a livello interministeriale con l’obiettivo di proporre la candidatura dell’Italia per ospitare la Cop 26 nel 2020. Il ministro ha dichiarato che l’Italia ha appena approvato la nuova SEN, Strategia Energetica Nazionale, che prevede di eliminare l’uso del carbone entro il

Read More...

Fact checking e fake news

Energia, Big Oil sempre più attente all’ambiente

Investono sempre di più in rinnovabili, stoccaggio di energia, tecnologie digitali e mobilità avanzata. Ma secondo il ministro dell’Energia dell’Arabia Saudita Khalid al-Falih crescita demografica e innalzamento del tenore di vita in vedrà aumentare la domanda di energia del 45% entro il 2050 con petrolio, gas e carbone che continueranno a rappresentare circa il 75% delle forniture di energia   L’inquinamento? Colpa delle grandi compagnie petrolifere. Un facile luogo comune nella testa di molti. Eppure, le più grandi major del

Read More...

Efficienza energetica e innovazione

Illuminazione pubblica, ecco i nuovi Criteri Ambientali Minimi

In vigore il decreto sui Criteri Ambientali Minimi, una novità per l’Italia e il primo passo verso un occhio un integrazione dell’Ambiente all’interno del settore degli appalti pubblici e privati   Il 19 ottobre scorso è entrato in vigore il decreto 27 settembre 2017 del Ministero dell’Ambiente riguardante “Criteri Ambientali Minimi per l’acquisizione di sorgenti luminose per l’illuminazione pubblica, l’acquisizione di apparecchi per illuminazione pubblica, l’affidamento del servizio di progettazione di impianti per illuminazione pubblica”. Esso riguarda principalmente tre ambiti: durata

Read More...