Territori

Arrivano buone notizie per Eni dal giacimento di Zohr

Dopo un avvio record in meno di due anni e mezzo dalla scoperta sempre più vicino l’obiettivo di raggiungere il plateau nel 2019 Il progetto Zohr si conferma ancora vincente per Eni che annuncia l’avvio della terza unità di produzione (T-2) in grado di portare la capacità complessiva installata a 1,2 miliardi di piedi cubi di gas al giorno (bcfd). STRAORDINARIO RISULTATO A POCHI MESI DALL’AVVIO DEL GIACIMENTO, AVVENUTO A DICEMBRE 2017 Zohr, ricorda Eni, ora sta producendo 1,1 bcf

Read More...

Territori

Quando verrà inaugurato il gasdotto Tanap

Il tracciato, i numeri e gli obiettivi della pipeline che trasporterà il gas prodotto dal giacimento di Shah Deniz-2 in Turchia ed Europa

Read More...

Territori

Un Eni da record raddoppia su Zohr

Plateau di produzione massimo di 2,7 miliardi di piedi cubi di gas al giorno entro il 2019 Al via la seconda unità di produzione (T-1) del progetto Zohr, che porterà una capacità installata aggiuntiva di 400 milioni di piedi cubi stardard di gas al giorno (MMScfd), a soli quattro mesi dall’avvio della produzione. Lo ha comunicato Eni specificando che Zohr avrà ora una capacità di 800 MMscfd, equivalenti a 150.000 boe al giorno (di cui 46.000 boe/giorno in quota Eni).

Read More...

Sostenibilità

Il piano di BP sul clima non convince gli ambientalisti

Nel nuovo rapporto “Advancing the energy transition” l’azienda britannica si interroga sulla duplice sfida che avrà di fronte nei prossimi anni: soddisfare la crescente domanda globale di energia e la crescente pressione a ridurre le emissioni di gas serra Taglio delle emissioni dalle attività del gruppo, spostamento del portafoglio combustibili dal petrolio al gas e più rinnovabili. Al pari delle altre major petrolifere mondiali anche BP traccia il suo percorso per il futuro nel nuovo rapporto “Advancing the energy transition”

Read More...

Sostenibilità

Come vanno le rinnovabili in Italia e quale sarà il loro futuro nel mondo

Si avvicina il momento in cui le fonti pulite saranno competitive al pari delle fonti fossili con l’eolico destinata ad essere la modalità più economica di produzione di elettricità Aumentano le rinnovabili in Italia con fotovoltaico e idroelettrico in forte ascesa ed eolico in calo. È quanto emerge dall’analisi dell’Osservatorio Fer 2018 di Anie Rinnovabili riferito ai primi due mesi dell’anno, durante i quali le nuove installazioni (di fotovoltaico, eolico e idroelettrico, appunto) hanno raggiunto complessivamente circa 107 MW (+3%

Read More...

Scenari

Ecco come Eni si muoverà nel Medio Oriente

Zohr la chiave del Cane a sei zampe per diversificare le su attività. L’approfondimento di Energia Oltre

Read More...

Efficienza energetica e innovazione

Il prossimo boom del petrolio? Guidato dalla blockchain

Grandi e piccole aziende si stanno facendo strada nel mondo del digitale per migliorare l’efficienza dei processi di gestione, riducendo il rischio ambientale e i costi. L’articolo di Energia Oltre

Read More...