Energie del futuro

Perché l’Asia sarà il nuovo Eldorado del gas

Negli anni a venire saranno Cina, India e Sud-Est asiatico ad assorbire tutto l’eccesso di offerta del Gnl prodotto a livello mondiale.

Read More...

Energie del futuro

Ecco come la Cina punta alla leadership nelle rinnovabili

Secondo il rapporto dell’IEEFA, Pechino dominerà gli investimenti internazionali nel settore delle energie pulite per i prossimi decenni sfruttando anche l’arretramento Usa La Cina sta dirigendo i suoi sforzi sempre più verso l’obiettivo di diventare leader mondiale nel settore delle tecnologie rinnovabili approfittando del rallentamento degli Stati Uniti. Al momento Pechino è ancora il maggior emettitore mondiale di gas a effetto serra e uno dei paesi che utilizza di più il carbone, ma negli ultimi anni è diventato anche il

Read More...

Territori

Il Tagikistan riprende la costruzione del gasdotto Turkmenistan-Cina

Il gasdotto ha una capacità prevista di 25-30 miliardi di metri cubi di gas all’anno. Sono ripresi in Tagikistan i lavori di costruzione del gasdotto per le forniture che arriveranno dal Turkmenistan dirette in Cina. Il viceministro per l’energia e le risorse idriche Jamshed Shoimzoda ha detto in conferenza stampa che i finanziamenti sono stati forniti dalla Cina e che i pagamenti verranno effettuati regolarmente. La sezione di 400 chilometri porterà il gas dall’Uzbekistan attraverso un’area della città tagika di

Read More...

Territori

La Cina non è pronta: stop alla conversione dal carbone al gas

Le autorità della provincia di Habei hanno rinviato la sostituzione degli impianti fino al 2020 quando Pechino cioè sarà pronta a importare ulteriori quantitativi di gas dalla Russia. Riscontrate carenze nella distribuzione L’ambizioso programma cinese di transizione dal carbone al gas sta mostrando i primi scricchiolii. Lo dimostra lo stop avvenuto questa settimana nella provincia di Habei alla conversione delle caldaie a carbone in quelle a gas, sospesa fino al 2020 quando Pechino cioè sarà pronta a importare ulteriori quantitativi

Read More...

Scenari

La stretta sul carbone spinge la Cina sulla via dell’“insicurezza energetica”

La forte dipendenza dall’estero per gli approvvigionamenti diventeranno un’importante motivazione per aumentare la presenza in altri paesi e proiettare la potenza militare oltreoceano per salvaguardare le rotte di approvvigionamento energetico La spinta della Cina a sostituire il carbone con il gas per evitare problemi ambientali quali le alte concentrazioni di smog e inquinanti nelle città, ha aggravato pesantemente la dipendenza di gigante asiatico dalle importazioni estere e amplificato le preoccupazioni in materia di sicurezza energetica. Il tentativo delle autorità di

Read More...

Territori

Cina, affonda petroliera iraniana. E’ disastro ambientale

E’ affondata la petroliera iraniana Sanchi che trasportava 136 mila tonnellate di condensato ultraleggero verso la Corea del Sud   La petroliera iraniana Sanchi è affondata nelle acque del mar Cinese orientale, mentre il condensato ultraleggero fuoriuscito continua a bruciare in una enorme chiazza che si estende per circa un chilometro quadrato. L’incendio ha avuto origine dopo la collisione del 6 gennaio a 160 miglia da Shanghai contro il mercantile Cf Crystal: solo 3 corpi dei 32 membri d’equipaggio della Sanchi

Read More...

Territori

Russia, Gazprom aumenta gli investimenti per i gasdotti verso Cina, Turchia ed Europa

Power of Siberia dovrebbe beneficiare di un 4% in più di investimenti mentre il Turkish Stream dovrebbe addirittura raddoppiare. Infine al Nord Stream 2 dovrebbe andare il 12% in più   Il colosso dell’energia russa Gazprom sta pensando di incrementare il suo investimento nella realizzazione del gasdotto “Power of Siberia” del 4 per cento, arrivando a quota 3,9 miliardi di dollari. Lo ha comunicato la stessa società in una nota aggiungendo che nel 2017 il gasdotto aveva beneficiato di un

Read More...