Scenari

Che succede tra Europa e Turchia sul gas di Cipro

C’è attesa per il vertice di Varna in Bulgaria tra Bruxelles e Ankara del 26 marzo dove si auspica un faccia a faccia costruttivo e risolutivo sulla questione

Read More...

Scenari

Ecco le vere ragioni dell’accordo tra Egitto ed Israele sul gas

Motivi economici, religiosi ma anche di opportunità hanno sancito un’intesa che sembrava impossibile fino a qualche tempo fa La scoperta del gigantesco giacimento di gas egiziano di Zohr nell’agosto 2015 era stata annunciata come la soluzione ai problemi energetici del paese. Eppure, nonostante abbia già cominciato la produzione di gas, di recente l’Egitto ha siglato un accodo per importare gas naturale dal suo ex nemico Israele. La Dolphinus Holdings, una società privata egiziana, ha firmato il 19 febbraio un’intesa con

Read More...

Territori

Non solo Zohr. Eni consolida la produzione di gas in Egitto

Lo sviluppo del giacimento sarà ottimizzato a medio termine grazie all’estensione della licenza che consentirà nuovi investimenti

Read More...

Energie del futuro

Ecco come le aziende presenti a Tamar e Leviathan intendono fornire gas all’Egitto

Le aziende stanno valutando diverse opzioni per adempiere al contratto con  la società egiziana Dolphinus Holdings

Read More...

Energie del futuro

Così la tecnologia Enea sbarca in Nord Africa

Il nuovo impianto con tecnologia italiana realizzato all’interno del campus della ‘Città della Scienza e della Tecnologia’ di Borg-el-Arab a circa 40 chilometri da Alessandria d’Egitto

Read More...

Territori

Come e perché Egitto e Israele brindano all’intesa sul gas

Si profila un nuovo corso per i rapporti tra i due Paesi dopo le tensioni degli anni precedenti. L’articolo sull’accordo che lega Israele ed Egitto

Read More...

Energie del futuro

Zohr, Descalzi: potenziale anche per Italia

Il gas di Zohr è destinato anche ad export e il punto più probabile dove il gas arriverà è l’Italia   Zohr, il giacimento di gas più grande dell’Egitto e del Mediterraneo,  rappresenta un’opportunità anche per l’Italia. “Questo gas è per l’Egitto ma sarà anche per l’export. E il punto più probabile dove il gas arriverà è l’Italia”, ha affermato l’amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, parlando a Port Said a margine della cerimonia di avvio della produzione del giacimento super-giant di

Read More...