Territori

Eni mette a segno un triplo colpo in Egitto

Le Autorità egiziane hanno dato il via libera a nuova licenza esplorativa nel bacino del Delta del Nilo orientale, approvato una nuova concessione denominata “Nile Delta” e concesso l’esecuzione di ulteriori attività di esplorazione all’interno di El Qar’a Exploration Lease Un tiro da tre punti per Eni in Egitto. Le Autorità egiziane hanno dato il via libera, infatti, all’assegnazione alla società di una nuova licenza esplorativa nel prolifico bacino del Delta del Nilo orientale, nell’offshore dell’Egitto ma anche approvato una

Read More...

Territori

Eni lancia piano sviluppo della Baia di Campeche in Messico

Si stima che l’area  contenga 2,1 miliardi di barili di olio equivalente in rocce serbatoio di ottima qualità Eni annuncia che la Commissione Nazionale degli Idrocarburi (Comisión Nacional de Hidrocarburos, CNH) del Messico ha approvato il Piano di Sviluppo per le scoperte di Amoca, Miztón e Tecoalli situate nell’Area 1 (Eni 100%), nelle acque superficiali della Baia di Campeche. Questo risultato è stato conseguito dopo soli 32 mesi dalla firma del Production Sharing Contract (PSC) per l’Area 1, vinto da

Read More...

Fact checking e fake news

Petrolio, i dati di produzione e domanda nel 2017

È quanto emerge dalla 17esima edizione della World Oil, Gas and Renewables Review, la rassegna statistica mondiale su petrolio, gas naturale e fonti rinnovabili presentata da Eni   Nel 2017 le riserve di greggio sono leggermente diminuite (-0,2%), principalmente per la riduzione in alcuni paesi dell’Opec, mentre la produzione petrolifera mondiale è rimasta pressoché allo stesso livello del 2016 (+0,3%). È quanto emerge dalla 17esima edizione della World Oil, Gas and Renewables Review, la rassegna statistica mondiale su petrolio, gas

Read More...

Fact checking e fake news

Tutti i conti di Eni

L’ad di Eni Claudio Descalzi ha presentato i risultati consolidati della prima parte dell’anno approvati dal Consiglio di Amministrazione

Read More...

Efficienza energetica e innovazione

Cosa faranno Eni ed Enea nella ricerca

Intesa firmata da Claudio Descalzi, e  Federico Testa. Tra le aree di interesse: economia circolare, fonti di energia rinnovabili, decarbonizzazione  e tutela ambientale, strategiche per la compagnia e di grande potenziale impatto per il Paese Avvio di un’attività di ricerca congiunta nell’ambito di aree tecnologiche e scientifiche strategiche e di potenziale grande impatto per il Paese come l’economia circolare, le energie alternative  e la tutela ambientale. È questo il senso dell’intesa (Memorandum of Understanding) raggiunta tra Eni ed Enea firmata

Read More...

Territori

Cooperazione sempre più stretta tra Eni e Sonatrach in Algeria

Descalzi: Si tratta di un ulteriore passo avanti nel percorso strategico di espansione delle nostre attività upstream in Algeria e nella rinegoziazione da parte di Eni dei contratti di fornitura gas di lungo termine

Read More...

Territori

I successi di Eni in Mozambico ed Egitto

Il Cane a sei zampe apre la settimana all’insegna del Gnl e di nuove scoperte di olio leggero

Read More...