Energie del futuro

Francia inaugura primo impianto eolico galleggiante

E’ stato ufficialmente inaugurato Floatgen, progetto francese sull’eolico galleggiante   Dimostrare al mondo che l’eolico galleggiante è fattibile e fruttuoso. Questo l’obiettivo della Francia che ha inaugurato Floatgen,  il primo impianto eolico galleggiante. Parigi ha deciso di installare un aerogeneratore offshore da 2 MW di potenza, presso il sito di test SEM-REV situato a 12 miglia nautiche dalla città di Le Croisic, sulla costa atlantica. L’impianto sarà completamente galleggiante, senza alcuna fondamenta, ma dotato di un sistema d’ancoraggio flottante, con cavi in

Read More...

Energie del futuro

Vapore, ecco l’ultima frontiera dell’energia rinnovabile

Secondo una ricerca della Columbia University di New York, il vapore potrebbe soddisfare da sola fino al 70% del fabbisogno energetico statunitense Secondo una ricerca della Columbia University di New York, pubblicata sulla rivista “Nature Communications” l’ultima frontiera delle rinnovabili si chiama vapore. A differenza dell’eolico e del solare potrebbe garantire una produzione continua di energia senza l’impiego di batterie costose e inquinanti. Ma in che modo? Alcuni ricercatori della Columbia, hanno progettato un motore a evaporazione in grado di convertire

Read More...

Sostenibilità

Anche la birra diventa green. Verrà prodotta con energia eolica

 Anheuser-Busch InBev produrrà la birra Bud grazie all’energia eolica   C’è la chiara, la bionda, la rossa, la scura e da oggi anche la green. Il colosso americano Anheuser-Busch InBev, che produce più di 200 tipi di birra, ha siglato un accordo con Enel Green Power, per la fornitura di elettricità da fonti rinnovabili.   L’impianto eolico di Thunder Ranch, nello stato dell’Oklahoma, la cui produzione dovrebbe soddisfare il bisogno di 50.000 famiglie americane, destinerà in favore dell’azienda a stelle e

Read More...

Sostenibilità

Eolico, al 2030 coprirà il 29,6% dei consumi UE

L’eolico ha un grande potenziale, ma l’Italia resterà il fanalino di coda se non si faranno nuove aste in tempi rapidi   Al 2020, l’eolico coprirà  il 16,5% della domanda elettrica europea (superando così l’idroelettrico e divenendo la prima fonte rinnovabile), mentre al 2030 gli 888 TWh generati dal vento copriranno il 29,6% dei consumi UE. Lo sostiene l’Associazione europea dell’eolico WindEurope, che ha pubblicato i due report “Outlook to 2020” e “Scenarios for 2030”, elaborati insieme all’ANEV, Associazione Nazionale

Read More...

Fact checking e fake news

Le pale eoliche uccidono gli uccelli. E’ una fake news

Il grande impatto dell’eolico sui cambiamenti climatici salva gli uccelli     L’eolico uccide gli uccelli. É pericoloso per l’avifauna. Quante volte lo abbiamo letto sui magazine o lo abbiamo sentito dire da alcune associazioni ambientaliste. “Sin dall’ormai famigerato impianto di Altamont Pass in California negli anni ’80 è noto che le turbine eoliche sono un pericolo per gli uccelli. Le collisioni sono inevitabili: se delle pale eoliche non uccidono gli uccelli è solo perché non ci sono uccelli nella

Read More...

Sostenibilità

La Germania accelera sull’eolico

Terza asta per eolico on-shore. C’è tempo fino al 2 novembre per presentare le offerte L’Agenzia tedesca Bundesnetzagentur, l’agenzia federale che gestisce diverse reti e infrastrutture (elettricità, gas, ferrovie, ecc.) ha lanciato la terza asta per l’assegnazione di incentivi all’eolico sulla terraferma . Il contingente messo ad asta è pari a 1.000 MW. Le offerte dovranno essere presentate entro il 2 novembre. La base d’asta è di 70 euro MWh, come nelle due precedenti tornate. E’ di pochi giorni fa

Read More...

Sostenibilità

Eolico più economico del nucleare, in Gran Bretagna

I prezzi delle energie rinnovabili stanno diventando sempre più competitivi, al punto che conviene investire su di loro rispetto alle fonti tradizionali. Eolico più economico del nucleare   Nella seconda tornata di aste inglesi per le rinnovabili regolate dai Contracts for Difference (CFD), gli impianti eolici hanno avuto la meglio sul nucleare. Hornsea 2, Moray Offshore Windfarm e il parco Triton Knoll questi i nomi dei grandi impianti marini che hanno accettato di produrre energia a un costo nettamente inferiore

Read More...