Territori

Perché con la nave Eni bloccata dalla Turchia si rischia una crisi diplomatica su Saipem 12000

A cosa mira la Turchia e qual è la posizione dell’Europa nei confronti del piano di Ankara di diventare il nuovo hub del gas del Mediterraneo

Read More...

Territori

Ecco come l’Algeria si lancia su un nuovo gasdotto

L’infrastruttura ha una capacità di 8,8 miliardi di metri cubi di gas all’anno, ed è costata 774 milioni di dollari L’Algeria ha iniziato a pompare gas attraverso un nuovo gasdotto che trasporta la produzione proveniente dai giacimenti sudoccidentali di Reggane North, Touat e Timimoun. Il gasdotto ha una capacità di 8,8 miliardi di metri cubi di gas all’anno, ed è costato 774 milioni di dollari, secondo quanto riferito della società energetica statale Sonatrach. “Siamo così orgogliosi di questo progetto perché

Read More...

Efficienza energetica e innovazione

Clima, via libera a norme Ue per ridurre emissioni Co2 e finanziare innovazione

La legge mira a prevenire la “rilocalizzazione delle emissioni di carbonio”, ossia il rischio che le imprese possano delocalizzare la produzione al di fuori dell’Europa, in paesi con regole meno stringenti Meno permessi di emettere CO2 disponibili per incoraggiare gli investimenti a basse emissioni e due nuovi fondi che sosterranno l’innovazione e la transizione evitando le delocalizzazioni. Sono queste alcune delle novità contenute nel provvedimento approvato dal Parlamento europeo con 535 voti favorevoli, 104 voti contrari e 39 astensioni, che

Read More...

Short News

Ucraina: nel 2017 aumentate del 27% le importazioni di gas dall’Ue

Sono state 67 le aziende che hanno importato gas in Ucraina. Nessun acquisto da Gazprom Nel 2017 l’Ucraina ha aumentato le importazioni di gas dai paesi europei del 27 per cento, circa 3 miliardi di metri cubi (bcm), raggiungendo i 14,1 miliardi di metri cubi. Lo ha riferito l’azienda energetica statale Naftogaz. Il risultato più importante raggiunto lo scorso anno è stato, tuttavia, l’incremento dei volumi e della quote di import da parte di operatori privati e consumatori di gas:

Read More...

Efficienza energetica e innovazione

Rinnovabili Ue superano il carbone nel 2017: è la prima volta

L’energia pulita prodotta da vento, sole e biomasse ha per la prima volta erogato più elettricità (30%) del carbone. Con la riduzione dell’idroelettrico e il rialzo dei consumi, le emissioni di Co2 tornano però a salire Il 2017 passerà alla storia nel settore delle rinnovabili come il primo anno in cui, all’interno dell’Unione europea, si è consumata più energia proveniente da vento, sole e biomasse rispetto a quella prodotta da carbon fossile e lignite. È quanto emerso dal 30esimo rapporto

Read More...

Energie del futuro

Via libera Bruxelles a investimenti per 873 mln in infrastruttre energetiche

In totale si tratta di 17 opere nel settore dell’energia elettrica e 9 nel settore del gas. Tra esse spicca l’interconnessione Francia-Spagna nel Golfo di Biscaglia finanziata con 578 mln di euro. Altri 34,5 milioni andranno invece al gasdotto EastMed e 3,7 milioni al collegamento tra Italia e Malta. Gli Stati europei hanno dato il via libera alla proposta della Commissione Ue riguardante lo stanziamento di 873 milioni di euro in progetti relativi alle infrastrutture energetiche. I finanziamenti per i

Read More...

Territori

Germania contro le modifiche alla direttiva Ue sul gas

Per i tedeschi qualsiasi eventuale novità deliberata dalla Commissione Ue dovrebbe comunque garantire una deroga al Nord Stream 2 qualora approvati prima del completamento del gasdotto Berlino non vede alcuna necessità di aggiornare la direttiva Ue sul gas per introdurre regole di maggiore trasparenza per tutti i gasdotti presenti sul territorio Ue, compreso il Nord Stream 2. Lo ha riferito nei giorni scorsi il quotidiano russo Vedomosti citando un parere legale che il governo tedesco avrebbe trasmesso alla Commissione europea.

Read More...