Energie del futuro

Come la Polonia sfida la Russia, Gazprom e il Nord Stream 2

Le anticipazioni della Frankfurter Allgemeine Zeitung con Varsavia intenzionata a realizzare il progetto “Baltic pipe” destinato a dare filo da torcere ai russi. L’articolo di Energia Oltre

Read More...

Energie del futuro

Bei approva prestito da 1,5 mld di euro per il gasdotto Tap

Il Trans-Adriatic Pipeline è la parte finale del Corridoio meridionale del gas destinato a portare fino a 10 miliardi di metri cubi di gas dal gigantesco giacimento azero di Shah Deniz 2 all’Italia entro il 2020 La Banca europea per gli investimenti (Bei) ha approvato un prestito da 1,5 miliardi di euro per il gasdotto Trans-Adriatic Pipeline (Tap), un’infrastruttura pensata per garantire nuove forniture di gas all’Europa e ridurre la dipendenza dalla Russia. È quanto ha riferito un portavoce della

Read More...

Territori

Via libera accordo Giordania-Iraq su una doppia pipeline per gas e petrolio

Le condutture si snoderanno tra la città irachena di Basra e il porto di Aqaba per 1.680 km. L’accordo quadro dovrebbe essere firmato a breve tra i ministeri del Petrolio e dell’Energia dei due paesi La Giordania ha dato il via libera un accordo con l’Iraq per la costruzione di una doppia conduttura per il trasporto di petrolio e gas dalla città irachena di Basra al porto di Aqaba che contribuirà a soddisfare il fabbisogno energetico della Giordania e a

Read More...

Energie del futuro

In estate il primo gas azero in Turchia. Entro il 2020 in Europa

Nella fase iniziale, il gas prodotto da dallo sviluppo del giacimento di Shah Deniz 2 sarà la fonte principale di fornitura ma non sono escluse altre sorgenti che potranno collegarsi alla condotta in una fase successiva del progetto Le forniture di gas azero attraverso il cosiddetto Corridoio meridionale del gas, dovrebbero partire quest’estate. L’annuncio è arrivato direttamente dal vicepresidente per gli investimenti e il marketing della Socar, la società petrolifera statale dell’Azerbaigian, Vitaly Baylarbayov. Partito il primo “riempimento” delle condotte

Read More...

Territori

Il Tagikistan riprende la costruzione del gasdotto Turkmenistan-Cina

Il gasdotto ha una capacità prevista di 25-30 miliardi di metri cubi di gas all’anno. Sono ripresi in Tagikistan i lavori di costruzione del gasdotto per le forniture che arriveranno dal Turkmenistan dirette in Cina. Il viceministro per l’energia e le risorse idriche Jamshed Shoimzoda ha detto in conferenza stampa che i finanziamenti sono stati forniti dalla Cina e che i pagamenti verranno effettuati regolarmente. La sezione di 400 chilometri porterà il gas dall’Uzbekistan attraverso un’area della città tagika di

Read More...

Short News

Via libera della Germania al Nord Stream 2

Le autorità tedesche hanno concesso il permesso alla società operatrice del gasdotto per la costruzione e la gestione della pipeline i cui lavori dovrebbero partire quest’anno Il gasdotto Nord Stream 2 ha ricevuto il permesso per la costruzione e la gestione dell’infrastruttura nelle acque territoriali tedesche, più precisamente nella zona di Lubmin. Lo ha comunicato la stessa società che si occupa della realizzazione della pipeline, sottolineando che il progetto ha soddisfatto tutti i requisiti previsti e di aspettarsi un identico

Read More...

Territori

Polonia e Usa alleate contro il Nord Stream 2

Il 27 gennaio Washington e Varsavia hanno preso una posizione comune contro il gasdotto: “Sta politicizzando l’energia e minando gli sforzi europei verso una minore dipendenza da Mosca” Stati Uniti e Polonia hanno preso una posizione comune contro il Nord Stream 2, il gasdotto che collegherà Russia e Germania affermando che il collegamento rischia di acuire i problemi di politicizzazione dell’energia e di minare i tentativi dell’Europa di essere meno dipendente dal gas russo. Il segretario di Stato Usa Rex

Read More...