Territori

Chi investirà in un nuovo gasdotto in Kazakistan?

Nazarbayev vuole realizzare una nuova infrastruttura per sfruttare l’enorme produzione di gas del paese

Read More...

Fact checking e fake news

Tap, ecco perché Emiliano sbaglia su San Foca e Direttiva Seveso

A una manciata di giorni dal voto, il governatore pugliese Michele Emiliano torna a parlare di Direttiva Seveso, approdo e formazione professionale intorno al gasdotto Tap. Ma i fatti lo smentiscono. Ecco come e perché nell’approfondimento di Energia Oltre

Read More...

Territori

Chi brinda (e perché) per il gas del Tapi in Turkmenistan

Terminata la tratta in Turkmenistan sono partiti i lavori in Afghanistan. Il punto della situazione dell’opera che collegherà quattro paesi

Read More...

Scenari

Che cosa si dice negli Stati Uniti del Nord Stream 2?

Perché gli Stati Uniti sono contrari al Nord Stream 2 e l’Europa è divisa. L’approfondimento di Energia Oltre

Read More...

Energie del futuro

Come la Polonia sfida la Russia, Gazprom e il Nord Stream 2

Le anticipazioni della Frankfurter Allgemeine Zeitung con Varsavia intenzionata a realizzare il progetto “Baltic pipe” destinato a dare filo da torcere ai russi. L’articolo di Energia Oltre

Read More...

Energie del futuro

Bei approva prestito da 1,5 mld di euro per il gasdotto Tap

Il Trans-Adriatic Pipeline è la parte finale del Corridoio meridionale del gas destinato a portare fino a 10 miliardi di metri cubi di gas dal gigantesco giacimento azero di Shah Deniz 2 all’Italia entro il 2020 La Banca europea per gli investimenti (Bei) ha approvato un prestito da 1,5 miliardi di euro per il gasdotto Trans-Adriatic Pipeline (Tap), un’infrastruttura pensata per garantire nuove forniture di gas all’Europa e ridurre la dipendenza dalla Russia. È quanto ha riferito un portavoce della

Read More...

Territori

Via libera accordo Giordania-Iraq su una doppia pipeline per gas e petrolio

Le condutture si snoderanno tra la città irachena di Basra e il porto di Aqaba per 1.680 km. L’accordo quadro dovrebbe essere firmato a breve tra i ministeri del Petrolio e dell’Energia dei due paesi La Giordania ha dato il via libera un accordo con l’Iraq per la costruzione di una doppia conduttura per il trasporto di petrolio e gas dalla città irachena di Basra al porto di Aqaba che contribuirà a soddisfare il fabbisogno energetico della Giordania e a

Read More...