Territori

Aie: Tensioni sul mercato pesano sull’offerta globale di petrolio

Nel suo ultimo bollettino mensile l’Agenzia internazionale per l’energia evidenzia un rallentamento della produzione La domanda è partita bene quest’anno con la crescita globale del primo trimestre 2018 a oltre 2 milioni di barili al giorno aiutata dal periodo particolarmente freddo nell’emisfero settentrionale. Dati recenti, tuttavia, indicano un rallentamento e un aumento dei prezzi. Lo ha affermato l’Agenzia internazionale per l’energia (Aie) nel suo ultimo bollettino mensile. PESANO LE TENSIONI INTERNAZIONALI A pesare sul mercato sono ancora le tensioni sull’offerta

Read More...

Scenari

Petrolio, prezzi in calo. Pesano parole Trump, Libia e aumenti produzione Saudita

Per il prossimo anno Opec stima, invece, un rallentamento del consumo mondiale di petrolio L’Arabia Saudita ha aumentato la produzione petrolifera a giugno mentre il prezzo del greggio è attualmente in calo dopo il nuovo affondo dell’amministrazione Trump sui dazi e la notizia della ripresa dell’attività di produzione ed export in quattro terminal della Libia. ARABIA SAUDITA AUMENTA PRODUZIONE A GIUGNO: EFFETTO IRAN-USA Lo scorso mese l’Arabia Saudita ha aumentato la sua produzione di petrolio di 459mila barili al giorno.

Read More...

Scenari

Petrolio, la domanda inizia a diminuire?

L’Asia ha iniziato ad importare meno petrolio: fino ad oggi il continente ha trainato la crescita dei consumi

Read More...

Territori

Dall’Opec accordo unanime per aumentare la produzione petrolifera

L’incremento sarà spalmato in modo proporzionale tra i vari paesi. Intanto il Congo entra nel cartello dei paesi esportatori “Abbiamo un accordo”. Così il ministro saudita dell’Energia dell’Arabia Saudita, Khalid Al-Falih, ha annunciato l’intesa tra Paesi Opec e non Opec per l’aumento della produzione “da un milione di barili al giorno nominali collettivamente”, secondo quanto riferisce l’agenzia Bloomberg. AUMENTO PRODUZIONE FISSATO A NON PIÙ DI 1 MILIONE DI BARILI AL GIORNO I 14 Paesi parte del cartello e quelli guidati

Read More...

Scenari

L’Iran minaccia di affondare l’accordo Opec sull’aumento della produzione

Fratture profonde con Arabia Saudita e Russia all’interno dell’Opec

Read More...

Fact checking e fake news

Perchè il prezzo del petrolio continua a scendere

A pesare sul prezzo del petrolio sono le intenzioni di Riad e Mosca di aumentare la produzione e la decisione della Cina di imporre dei dazi sul greggio americano

Read More...

Scenari

Mondiali di calcio partono all’insegna del “petrolio”

Cosa si sono detti il presidente russo Vladimir Putin e il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman prima del match e quali sono i piani decisi per l’Opec+ Complici i mondiali di calcio partiti ufficialmente con il match d’esordio tra Russia e Arabia Saudita, il presidente russo Vladimir Putin e il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman si sono incontrati per discutere su come aumentare la produzione di petrolio, mantenendo inalterata la loro “petro-alleanza” vigente ormai dal 2016. SUL TAVOLO

Read More...