Territori

Cosa hanno deciso Cipro, Israele e Grecia su EastMed

Tutti i dettagli dell’incontro e le parole dei tre leader. Le controversie e il ruolo del Gnl nell’operazione Il gasdotto EastMed che unirà i ricchi giacimenti del Mediterraneo Orientale con l’Europa – e segnatamente con l’Italia – si farà. La stretta di mano tra i leader di Cipro, Israele e Grecia ha confermato l’intenzione dei tre paesi ha portare avanti i piani per la realizzazione dell’infrastruttura che consentirebbe, tra le altre cose al Vecchio Continente, di diversificare le forniture. NETANYAHU:

Read More...

Territori

Cosa si dirà domani al vertice tra Israele-Cipro-Grecia a Nicosia

Dall’incontro potrebbero venire fuori notizie interessanti per l’Italia e l’Europa nel settore gas

Read More...

Territori

Ecco chi deciderà le sorti del giacimento Afrodite

Dopo sette anni di negoziati tra Israele e Cipro si va verso una risoluzione della controversia. Tutti i dettagli Dopo sette anni di negoziati tra Israele e Cipro non sono stati compiuti progressi sostanziali per la firma di un accordo sullo sviluppo della riserva di gas naturale di Afrodite collocata nel territorio di entrambi i paesi. Per questo, nei prossimi mesi, Israele e Cipro hanno deciso di affidarsi a un arbitrato internazionale per decidere una volta per tutte la controversia

Read More...

Scenari

Mediterraneo orientale crocevia del gas tra sogni e tensioni

Netanyahu parla con i leader greci e ciprioti per le forniture all’Europa. L’Egitto è sempre più hub del gas. Ma alla Turchia non piace l’isolamento e mostra i muscoli Le importanti scoperte di giacimenti di gas sotto il Mediterraneo orientale hanno illuso per anni sulla possibilità di inaugurare un’era di pace e prosperità in una regione travagliata da una continua instabilità politica. Tuttavia, una serie di recenti accordi e ritrovamenti di idrocarburi nell’area, hanno rivelato profonde linee di frattura a

Read More...

Scenari

Che succede tra Europa e Turchia sul gas di Cipro

C’è attesa per il vertice di Varna in Bulgaria tra Bruxelles e Ankara del 26 marzo dove si auspica un faccia a faccia costruttivo e risolutivo sulla questione

Read More...

Scenari

Quanto investiranno i greci in Israele per il gas di Karish e Tanin

Energean sempre più presente nell’offshore israeliano, in concorrenza con Delek Group e Noble Energy che controllano Leviathan e Tamar L’azienda greca di energia Energean investirà 1,6 miliardi di dollari per lo sviluppo dei giacimenti di gas israeliani di Karish e Tanin. Lo ha comunicato la stessa società alla Borsa di Londra. La fornitura di gas dai giacimenti offshore israeliani dovrebbe iniziare all’inizio del 2021. Lo sviluppo di Karish include il posizionamento di un gasdotto per collegarlo al sistema di trasporto

Read More...

Scenari

Ecco le vere ragioni dell’accordo tra Egitto ed Israele sul gas

Motivi economici, religiosi ma anche di opportunità hanno sancito un’intesa che sembrava impossibile fino a qualche tempo fa La scoperta del gigantesco giacimento di gas egiziano di Zohr nell’agosto 2015 era stata annunciata come la soluzione ai problemi energetici del paese. Eppure, nonostante abbia già cominciato la produzione di gas, di recente l’Egitto ha siglato un accodo per importare gas naturale dal suo ex nemico Israele. La Dolphinus Holdings, una società privata egiziana, ha firmato il 19 febbraio un’intesa con

Read More...