Territori

Il Fondo norvegese “salva” gli investimenti in petrolio e gas

Il rapporto della commissione incaricata dal governo favorevole a proseguire negli investimenti in stock energetici ma l’ultima parola spetta al Parlamento norvegese al momento propenso a uscire dal settore idrocarburi Il Fondo sovrano norvegese da 1 trilione di dollari dovrebbe continuare a investire in azioni di petrolio e gas. È quanto emerge dal rapporto commissionato dal governo che ha esaminato le richieste dei vertici del fondo stesso, intenzionati a disinvestire negli idrocarburi. IL GOVERNO NON È OBBLIGATO A SEGUIRE I

Read More...

Scenari

Prezzo greggio ai massimi. Pesa il calo delle scorte Usa (ma anche l’Iran)

Negli Stati Uniti il Texas si candida a diventare a partire dal prossimo anno, il terzo maggior produttore di petrolio mondiale mentre il Fondo sovrano norvegese deciderà in queste ore se ritirare le sue partecipazioni nel settore petrolifero Il prezzo del petrolio ha raggiunto i massimi delle ultime due settimane con il Brent che ha toccato i 74 dollari al barile sulla scia della notizia di un calo delle scorte di greggio Usa e delle sanzioni americane nei confronti dell’Iran.

Read More...

Fact checking e fake news

Eni alla conquista della Norvegia

Intanto il Cane a sei zampe non trascura la ricerca e rinnova l’alleanza strategica con il Politecnico di Milano

Read More...

Scenari

Petrolio, perché gli Usa saranno protagonisti. Report Aie

Nel rapporto “Oil 2018” l’Agenzia internazionale per l’energia mette al primo posto la sicurezza energetica

Read More...

Energie del futuro

Come la Polonia sfida la Russia, Gazprom e il Nord Stream 2

Le anticipazioni della Frankfurter Allgemeine Zeitung con Varsavia intenzionata a realizzare il progetto “Baltic pipe” destinato a dare filo da torcere ai russi. L’articolo di Energia Oltre

Read More...

Energie del futuro

Norvegia “ignorata” dalle Big Oil del petrolio

Per il settore gas il 2017 della Norvegia verrà ricordato invece come un anno record con un +7% rispetto all’anno precedente. Il secondo maggiore fornitore di gas in Europa dopo la Russia ha esportato 116 miliardi di metri cubi verso i terminali di Gran Bretagna, Germania, Francia e Belgio.   A rischio il ruolo da protagonista della Norvegia come maggior produttore petrolifero dell’Europa occidentale e terzo principale esportatore a livello mondiale. Oslo si sta rendendo conto, infatti, che in futuro

Read More...

Short News

Statoil rafforza la sua posizione in Brasile

Statoil, compagnia del petrolio norvegese, conclude un nuovo affare in Brasile con l’acquisizione di un quarto di Roncador   L’azienda norvegese Statoil ha acquisito dal colosso petrolifero Petrobras il 25% di Roncador, giacimento petrolifero nel bacino di Campos in Brasile e la più grande scoperta al largo del Brasile negli anni ’90: attualmente è il terzo più grande campo di produzione nel portafoglio di Petrobras con circa 10 miliardi di barili di petrolio equivalente (boe) in funzione e un volume di recupero

Read More...