Scenari

Ecco perché gli Stati Uniti rilanciano sulle trivellazioni offshore

L’obiettivo dell’amministrazione Trump e il ruolo delle sanzioni all’Iran. Il Venezuela e il difficile vertice Opec del prossimo 22 giugno Non è un mistero che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump abbia intenzione di riaprire in modo massiccio le trivellazioni offshore negli Usa, sulla scia della politica seguita finora dalla Casa Bianca che ha già portato allo stop degli accordi di Parigi e al mancato abbandono del carbone come fonte energetica. L’obiettivo, non troppo velato, è quello di assicurare

Read More...

Energie del futuro

Come Mise e Ispra garantiranno la sostenibilità della sicurezza offshore

Siglato un protocollo d’intesa per realizzare una serie di iniziative nel settore della sicurezza anche ambientale delle attività minerarie ed energetiche

Read More...

Scenari

Più entrate per i paesi Opec dopo il taglio della produzione

Tutti i dettagli su prezzi, quantità e raffinazione di greggio e gas nell’ultimo bollettino annuale dell’Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio Il valore delle esportazioni di petrolio dei paesi membri dell’Opec è aumentato del 28% nel 2017 a dimostrazione del fatto che il suo ritorno alla gestione del mercato petrolifero attraverso la riduzione dell’offerta ha aumentato il reddito dei produttori. È quanto emerge dalla 53esima edizione del bollettino annuale di Opec dal quale emerge che l’export dei paesi aderenti all’Organizzazione

Read More...

Scenari

Repsol svela il nuovo Piano strategico 2016-2020

Su cosa punta l’azienda iberica, quali sono gli obiettivi e gli asset chiave. Ecco tutti i dettagli Aumento del dividendo agli azionisti, crescita nel settore upstream e downstream e sviluppo di nuove asset legati alla transizione energetica. Sono questi gli obiettivi dell’aggiornamento del Piano strategico 2016-2020 di Repsol che arriva in anticipo di due anni rispetto al previsto dopo il raggiungimento di tutti gli obiettivi che la società si era prefissata. IL DIVIDENDO A UN EURO NEL 2020 La società

Read More...

Territori

Perché le sanzioni contro Mosca stanno rafforzando l’industria petrolifera russa

Quattro anni dopo le prime sanzioni per la vicenda della Crimea, la Russia si è riorganizzata e oggi trae un vantaggio economico enorme dalla stretta dell’Occidente Nonostante le sanzioni occidentali, circola un certo ottimismo e una certa fiducia sull’industria petrolifera russa e sulla sua resilienza dovuta in gran parte al mix di quest’ultimo periodo fatto da rialzo dei prezzi del greggio e indebolimento del rublo. INDUSTRIA IDROCARBURI RUSSI IN PIENA ESPANSIONE Secondo il Financial Times uno dei barometri più importanti

Read More...

Territori

Per la prima volta il Gnl russo arriva in India

L’intesa con i russi ad appena tre mesi dall’importazione di gas dagli Stati Uniti

Read More...

Territori

Quanto vale il nuovo contratto di Saipem in Medio Oriente

L’aggiudicazione riguarda due condotte di esportazione offshore e la posa di un tratto onshore

Read More...