Short News

Petrolio, la produzione Usa supererà quella dell’Arabia Saudita nel 2019

Le stime del dipartimento dell’Energia USA parlano di un aumento della produzione petrolifera nel 2019, che passerà a una media di 10,8 milioni di barili al giorno   Secondo il dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti il 2019 sarà un anno fiorente per la produzione petrolifera di Washington, la quale supererà quella dell’Arabia Saudita e quella della Russia. Le previsioni stimano che la produzione raggiungerà una media di 10,8 milioni di barili al giorno nel 2019 con un picco di oltre

Read More...

Scenari

Petrolio russo verso la Cina, prezzi a rischio rialzo per l’Ue

Mosca guarda sempre più a est dopo le sanzioni occidentali. Non solo greggio ma anche gas: nessun rischio comunque per le forniture verso l’Europa L’aumento delle esportazioni di greggio russo in Cina potrebbe ripercuotersi anche sulle “bollette” petrolifere europee, aumentandone i costi. È quanto ipotizza la società di consulenza londinese attiva nel settore gas e petrolio FGE, ponendo l’accento, in particolare, sull’ultima fase della strategia orientale russa, vale a dire l’ampliamento dell’oleodotto East Siberia-Pacific Ocean che dovrebbe garantire un raddoppio

Read More...

Territori

Usa, autorità energia boccia sussidi di Trump al carbone

La FERC respinge all’unanimità il piano di sussidi proposto da Trump rivolti alle centrali elettriche con scorte di carburante, atto a sostenere l’industria del carbone   La FERC (Federal Energy Regulatory Commission) – composta di cinque membri, a maggioranza repubblicana – ha respinto all’unanimità il piano di sussidi alle centrali elettriche che mantengono scorte di carburante sul sito per 90 giorni, come quelle a carbone o nucleari. La proposta, presentata dal ministro dell’energia Rick Pery, è stata vista come un

Read More...

Sostenibilità

Enel Green Power, primo operatore eolico in Oklahoma

Enel avvia la produzione di due nuovi parchi eolici negli Usa, affermandosi primo operatore eolico dell’Oklahoma   Enel, attraverso la controllata per le rinnovabili statunitense Enel Green Power North America, Inc. (“EGPNA”), ha avviato la produzione dei parchi eolici di Thunder Ranch (298 MW circa) e Red Dirt (300 MW circa), entrambi situati in Oklahoma, diventando il più grande operatore eolico dello stato, con oltre 1.700 MW di capacità gestita distribuita tra 10 parchi. Con un investimento di circa 435 milioni di

Read More...

Short News

Bp, la riforma fiscale USA avrà impatto da 1,5 miliardi di dollari

Il gruppo petrolifero britannico accoglie positivamente la nuova riforma fiscale USA: secondo le previsioni essa avrà un impatto una tantum di 1,5 miliardi di dollari per BpSecondo le previsioni la nuova riforma fiscale USA voluta da Trump, porterà benefici economici anche nelòle casse di Bp, British Petroleum.  La riforma fiscale di Donal Trump, approvata dalla Camera il 19 dicembre 2017, prevede per le imprese un taglio cospicuo delle aliquote e per i singoli individui una riduzione temporanea delle tasse, con una riduzione complessiva degli

Read More...

Scenari

Gas: Mosca vuole mantenere il dominio in Europa, ma Washington preme

La guerra tra le due superpotenze si gioca sul binomio gas-Gnl. Putin ha ordinato a Gazprom una vera e propria guerra dei prezzi mentre gli Usa si candidano a entrare nella top 3 dei maggiori produttori mondiali La Russia sta lavorando per mantenere il più possibile, anche nel 2018, le esportazioni di gas naturale verso l’Europa ai livelli record di quest’anno. Il colosso energetico russo Gazprom PJSC, che si occupa delle forniture verso il Vecchio Continente, ha chiuso il 2017

Read More...

Scenari

Shale Gas, se l’Arabia Saudita lo acquista dagli Usa

Secondo alcune recenti indiscrezioni del Wall Street Journal, ci sarebbe la possibilità che gli USA abbiano tra i  clienti per lo shale gas anche l’Arabia Saudita   I Sauditi potrebbero acquistare Shale gas dagli Usa. Lo sostiene il Wall Street, secondo cui è molto probabile l’America abbia tra i suoi clienti anche l’Arabia Saudita, la quale detiene un terzo di riserve mondiali di petrolio. I sauditi avrebbero iniziato colloqui preliminari con diverse realtà del settore energetico USA – tra queste

Read More...