Fact checking e fake news

Ecco come vanno i conti di Gazprom

gazprom

Cresce l’utile, ma cala la quota di gas venduta

Un trimestre decisamente positivo per Gazprom. Il colosso dell’energia russo ha visto balzare l’utile del 44%. Il gruppo, infatti, ha registrato un utile netto di 535,9 miliardi di rubli (8,2 miliardi di dollari, 7,4 miliardi di euro) tra gennaio e marzo 2019, rispetto ai 371,6 miliardi di rubli dello stesso periodo dello scorso anno. Le vendite sono salite del 7% a 2,2 trilioni di rubli.

I numeri positivi sono dovuti “principalmente all’aumento delle vendite di gas in Europa e in altri paesi e alle vendite di petrolio greggio e gas condensato e prodotti raffinati”, ha affermato il gruppo russo.

Guardando al volume di gas venduto nel I trimestre del 2019, invece, si nota una flessione: e’ stato inferiore del 13% rispetto allo stesso periodo di un anno prima, ma l’aumento del prezzo (pari al 12% se calcolato in dollari), ha più che compensato il declino.