Pniec, ecco gli scenari per il phase out del carbone

Secondo il Pniec, il phase out dal carbone, programmato entro il 2025, sarà possibile sempreché siano per tempo realizzati gli impianti sostitutivi e le necessarie infrastrutture, e una significativa accelerazione delle rinnovabili e dell’efficienza energetica nei processi di lavorazione

Alla transizione serve il gas. Ma c’è chi si oppone. Il caso di Energas

In Puglia si è tentato di bloccare l’estrazione di gas, poi l’approdo tramite gasdotto dall’Azerbajan, ora un deposito gpl. E’ il caso del progetto Energas di Manfredonia, un deposito costiero che si propone di costruire un polo nazionale del Gpl

I prezzi del gas naturale toccano il fondo in Usa (e non solo)

La US Energy Information Administration ha previsto che le forniture di gas naturale di produzione nazionale non cominceranno a diminuire fino al 2021

Bio-on, ok alla cigs ma si cerca un compratore

Nello stabilimento Bio-on si continua a lavorare attorno alla bioplastica rivoluzionaria, per non perdere brevetto e azienda e rilanciare la produzione

Eolico, Alerion mette le mani su tre impianti di Fri-el

L’acquisizione di eolico in Italia e in Spagna rientra fra gli obiettivi strategici per il periodo 2019-2021 del gruppo Alerion

Chi sono le aziende turche che puntano all’energia in Libia

L’articolo di Giuseppe Mancini tratto da Start Magazine sulle compagnie della Turchia attive nel settore energetico che sono già o potrebbero sbarcare presto in Libia

Pubblicato il testo definitivo del Pniec (in attesa di Bruxelles)

Patuanelli: L’obiettivo dell’Italia del Pniec è quello di contribuire in maniera decisiva alla realizzazione di un importante cambiamento nella politica energetica e ambientale dell’Unione europea

Per la Libia una catastrofe il blocco del petrolio

Al Serraj, ha riconosciuto che la Libia potrebbe trovarsi di fronte a una “catastrofe se Haftar continuerà a bloccare il petrolio”, ma si rifiuta di aderire alle condizioni poste dal generale sulla redistribuzione degli introiti

Bio-on, oggi il tavolo in Regione sugli ammortizzatori sociali

Per Bio-on restano in piedi il progetto della cooperativa di workers buyout lanciato dai sindacati o il fallimento con diversi player della chimica alla finestra per acquisire brevetti

Camerano verso la conferma in A2A

A2A nei 9 mesi ha registrato ricavi, mol, utili e margini in crescita che spingerebbero i soci a confermare Camerano

Fotovoltaico: Parte da Brescia il test sulle Uvam di Enel X

Nel fotovoltaico Brescia si difende molto bene visto che a fine 2018 conta la bellezza di 26.555 impianti. Un numero record, secondo solo a quello della provincia di Roma

Nucleare: nel 2018 prodotti più rifiuti in Italia, Lombardia in testa

Aumentano i rifiuti radioattivi in Piemonte (da 5101 m3 nel 2017 a 5506 m3 nel 2018), Lombardia (da 5875 m3 a 6060), Lazio (da 9241 m3 a 9311), Campania (da 2913 m3 a 2965) e Basilicata (da 3150 m3 a 3215)

Milleproroghe, arriva emendamento M5s sull’autoconsumo

Girotto: Con l’autoconsumo siamo in presenza di un’evoluzione tecnologica e normativa che apporta vantaggi a tutti. Una vera stella

L’industria Oil&Gas deve intensificare gli sforzi per il clima. Il report Aie

Il report Aie è stato realizzato in cooperazione con il World economic forum (Wef) per essere presentato ai leader di governi e industria durante il meeting di Davos in programma domani.

Troppi dividendi per le compagnie petrolifere

Dal 2010, le cinque maggiori compagnie petrolifere del mondo ExxonMobil, BP, Chevron, Total e Royal Dutch Shell hanno speso molto di più di quanto abbiano generato includendo i pagamenti degli azionisti