skip to Main Content

Energia: i maggiori produttori e i maggiori consumatori al mondo. Infografica

Mondo

Stati Uniti e Cina ricoprono un ruolo chiave nel settore energia, oltre ad essere i primi consumatori sono anche (spesso) i primi produttori. Infografica 

L’energia è il motore del mondo. Eolica, fotovoltaica, da gas o da petrolio. Pulita o meno pulita. Fossile o rinnovabile. La “scoperta” dell’energia ha modificato la vita e le abitudini delle popolazioni, ha stravolto l’organizzazione della società in tutti i suoi aspetti, generando una serie di mutamenti che hanno trasformato la qualità e gli stili di vita umani. Ha anche modificato l’economia, i rapporti tra Stati, la geopolitica.

Oggi è oggetto di accordi, di guerre, di minacce. Si pensi alla Corea del Nord: gli Usa hanno proposto l’embargo del petrolio (che arriva da Cina e Russia), dopo aver bloccato le esportazioni di carbone,  per fermare i progetti del dittatore Kim Jong-un. E’ oggetto di nuovi equilibri e di intese. Perchè ci sono produttori e consumatori, c’è chi è leader in una forma di energia e chi domina nel settore petrolio. C’è chi ha messo il turbo per incentivare le rinnovabili e chi rimane ancora ancorato (per necessità e per economia) al carbone. C’è chi investe sul gas, come fonte di transizione.

Incrociando i dati dei rapporti di BP, originariamente British Petroleum, con quelli dell’Agenzia Internazionale dell’energia, del rapporto Renewables 2016 Global Status Report, ed Enerdata abbiamo dato vita ad una infografica che mostra i maggiori produttori e i maggiori consumatori di energia. Evidente il ruolo chiave degli Stati Uniti e della Cina. Gli Usa sono primi produttori di gas naturale, di nucleare e geotermico e secondi al mondo per la produzione di petrolio (il primo posto è dell’Arabia Saudita), di carbone (primo posto è della Cina), di eolico (Cina al primo posto) e solare termico (primo posto sempre alla Cina). 

Cina, Stati Uniti ed India sono, invece, i maggiori consumatori.

infografica

 

 

 

live
Back To Top