skip to Main Content

Perché l’idrogeno è strategico per il futuro dell’Italia?

Navi Idrogeno

L’idrogeno può contribuire all’indipendenza energetica dell’Italia, con risvolti economici e occupazionali importanti. Il convegno di AiCARR

“L’idrogeno può rivelarsi un vettore energetico strategico per il futuro dell’Italia, impegnata in queste settimane a cercare una sua strada per l’indipendenza energetica”. Ne è convinto Filippo Busato, Presidente di AiCARR, Associazione italiana Condizionamento dell’Aria Riscaldamento e Refrigerazione, che si è espresso sul tema in occasione del convegno “Idrogeno e Fuel Cells: tecnologie promettenti per il futuro”, organizzato dalla stessa associazione in collaborazione con il Politecnico di Bari.

“Lo sviluppo di una vera e propria filiera di settore porterebbe non solo benefici da un punto di vista energetico ed ambientale, con un incremento delle energie rinnovabili in rete, ma anche e soprattutto economico”, ha spiegato Busato, aggiungendo: “Incrementare la diffusione di vettori energetici puliti ci permette di diminuire anche la dipendenza da paesi terzi per le fonti, con ricadute anche a livello occupazionale”

“Il Pnrr può e deve essere l’occasione per sterzare sulle rinnovabili e su una maggiore efficienza energetica. E in questo contesto, l’idrogeno può avere un ruolo da protagonista”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Gyc

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore