Fact checking e fake news

Usa primi esportatori al mondo di petrolio (per poco)

petrolio

Gli Usa, nel mese di giugno, hanno prodotto 9 milioni di barili al giorno in più rispetto l’Arabia Saudita

Usa primi al mondo per esportazioni di petrolio. Mentre Riad è alle prese con i tagli Opec per far aumentare i prezzi del greggio, nel mese di Giugno, gli Stati Uniti continuano a pompare shale oil e hanno sorpassato l’Arabia Saudita nelle esportazioni di petrolio.

Washington, nel mese di giugno, ha prodotto 9 milioni di barili al giorno in più rispetto l’Arabia Saudita, aumentando l’export verso Texas e New Mexico e diventando primi esportatori di petrolio.
Un primato, però, che non dovrebbe durare a lungo. Riad, infatti, secondo stime dell’Aie, dovrebbe aver già superato Washington nel mese di luglio e agosto a causa degli uragani che hanno interrotto la produzione.

E mentre Riad e Washington si contendono il mercato, intanto, l’Opec ha tagliato le stime sulle domanda di petrolio, a causa della frenata dell’economia globale, e potrebbe pensare anche ad ulteriori tagli.