Territori

Sardegna, dorsale Gas: il Minambiente valuterà procedura Via

gas

Con l’entrata in vigore delle nuove norme sulla Via (dlgs 104/2017), la valutazione sui progetti della dorsale del gas sarda passa dalla Regione al ministero dell’Ambiente

 

Sarà il Ministero dell’Ambiente a valutare la procedura di Via (Valutazione di impatto ambientale) relativa ai tre progetti finorapresentati da Sgi e Snam per la dorsale gas sarda (QE 4/8).

La decisione è stata presa a seguito della riforma della Valutazione di impatto ambientale introdotta dal D.Lgs 104/2017 (QE 7/8).

“Per quanto attiene a 3 progetti relativi alla realizzazione della dorsale di trasporto del gas in Sardegna, rispetto ai quali le società Sgi e Snam, avevano depositato le relative istanze di Via presso lo SVA”, si legge in una nota diffusa dalla Regione, “anche in riscontro all’invito dei ministeri dello Sviluppo economico, del ministero dell’Ambiente e alla richiesta avanzata dalle società, con note prot. 17056 del 7 agosto 2017, n. 17308 del 9 agosto 2017 e 17458 dell’11 agosto 2017, lo SVA ha provveduto al trasferimento dei procedimenti alla nuova Autorità competente”.