Territori

Cosa hanno deciso Cipro, Israele e Grecia su EastMed

Tutti i dettagli dell’incontro e le parole dei tre leader. Le controversie e il ruolo del Gnl nell’operazione Il gasdotto EastMed che unirà i ricchi giacimenti del Mediterraneo Orientale con l’Europa – e segnatamente con l’Italia – si farà. La stretta di mano tra i leader di Cipro, Israele e Grecia ha confermato l’intenzione dei tre paesi ha portare avanti i piani per la realizzazione dell’infrastruttura che consentirebbe, tra le altre cose al Vecchio Continente, di diversificare le forniture. NETANYAHU:

Read More...

Territori

Cosa si dirà domani al vertice tra Israele-Cipro-Grecia a Nicosia

Dall’incontro potrebbero venire fuori notizie interessanti per l’Italia e l’Europa nel settore gas

Read More...

Territori

Ecco chi deciderà le sorti del giacimento Afrodite

Dopo sette anni di negoziati tra Israele e Cipro si va verso una risoluzione della controversia. Tutti i dettagli Dopo sette anni di negoziati tra Israele e Cipro non sono stati compiuti progressi sostanziali per la firma di un accordo sullo sviluppo della riserva di gas naturale di Afrodite collocata nel territorio di entrambi i paesi. Per questo, nei prossimi mesi, Israele e Cipro hanno deciso di affidarsi a un arbitrato internazionale per decidere una volta per tutte la controversia

Read More...

Territori

India-Cipro, rapporti stretti grazie al gas

L’India prevede di raddoppiare la quota di gas naturale nel mix energetico del paese e triplicare le importazioni a 70 milioni di tonnellate all’anno entro il 2022

Read More...

Scenari

Che succede tra Europa e Turchia sul gas di Cipro

C’è attesa per il vertice di Varna in Bulgaria tra Bruxelles e Ankara del 26 marzo dove si auspica un faccia a faccia costruttivo e risolutivo sulla questione

Read More...

Scenari

Ecco cosa succede nei giacimenti di gas del Mediterraneo Orientale

Israele aspetta di realizzare un collegamento verso l’Europa ma è alle prese con una serie di diatribe con Cipro sullo sfruttamento delle riserve offshore Il Mediterraneo Orientale si conferma un’area di grandi opportunità per le risorse energetiche e per forniture all’Europa ma anche una fonte di potenziali controversie. Se da un lato Israele è in attesa di una decisione per realizzare il gasdotto che dovrebbe collegare i giacimenti al Vecchio Continente, dall’altro si profila l’inizio di una diatriba con la

Read More...

Territori

Perché con la nave Eni bloccata dalla Turchia si rischia una crisi diplomatica su Saipem 12000

A cosa mira la Turchia e qual è la posizione dell’Europa nei confronti del piano di Ankara di diventare il nuovo hub del gas del Mediterraneo

Read More...