Territori

Cosa dice l’accordo tra Eni e la croata Ina

Con il Memorandum of Understanding si punta a consolidare la posizione dell’Italia come hub del gas in Europa

Read More...

Scenari

Il futuro dello Big Oil? Sempre più legato al gas

Si prevede che la domanda di Gnl cresca più rapidamente di tutti i combustibili fossili Le dinamiche riguardanti il settore gas saranno al centro della 27esima Conferenza mondiale  prevista a Washington a partire da oggi (The 27th World Gas Conference). Si tratta della prima volta che la kermesse si sposta negli Usa da oltre trent’anni, a dimostrazione dell’importanza ormai acquisita nel settore dallo shale statunitense che ha trasformato il paese nel primo produttore mondiale di combustibile. Assieme ai padroni di

Read More...

Sostenibilità

Smet: stop al diesel. Dal 2022 solo camion Gnl

L’operatore salentino specializzato nella logistica integrata ha deciso di investire nella sostenibilità della flotta Stop al diesel. Dal 2022 la flotta di camion del gruppo Smet, azienda salentina specializzata nella logistica integrata, sarà costituita esclusivamente da mezzi alimentati a gas naturale liquefatto (Gnl), gli Eco Truck LNG. Lo ha annunciato Domenico De Rosa, Amministratore delegato di Smet, in occasione della cerimonia di inaugurazione del primo impianto di rifornimento di GNL del sud Italia, svoltasi la settimana scorsa presso la stazione

Read More...

Senza categoria

Cosa succede con il gas in Egitto

Si prepara una nuova era per il paese anche grazie al grande contributo di Eni L’Egitto sta per lanciare quella che potrebbe essere l’ultima gara del paese per l’acquisto di Gas naturale liquefatto (Gnl) dall’estero. Preparandosi, di fatto, a partire con le esportazioni di combustibile proprio già a partire dal prossimo anno. STOP A IMPORT GAS DAL QUARTO TRIMESTRE DI QUEST’ANNO Le importazioni di gas naturale liquefatto potrebbero fermarsi nel quarto trimestre di quest’anno per consentire al paese di partire

Read More...

Scenari

Ecco quanto aumenterà la produzione di gas Usa nei prossimi 20 anni

Complice il boom dello shale gas, l’industria statunitense è pronta a replicare i risultati degli ultimi dieci anni secondo il rapporto della società di ricerca IHS Markit. La produzione statunitense di gas naturale è già aumentata di circa il 60% in poco più di un decennio ed è pronta a replicare tale impresa nei prossimi 20 anni, secondo il rapporto della società di ricerca IHS Markit. PER IL DIPARTIMENTO ENERGIA USA PRODUZIONE A QUOTA 81 MILIARDI DI PIEDI CUBI AL

Read More...

Fact checking e fake news

Tap: I cambi di rotta della Lezzi e i consumi di gas in calo (che non calano)

Per Tajani (presidente Parlamento Ue) e Barbagallo (Uil) non si può bloccare il progresso e pensare di non subire contraccolpi La Tap? “Vogliamo chiuderla”. E poi ancora: “Inutile, vecchia e dannosa, valuteremo”. Infine: “Personalmente la ritengo un’opera inutile. Ma c’è un trattato ratificato da cinque anni. Dobbiamo prenderne atto. Come promesso, faremo una valutazione attenta e responsabile che arrechi il minor danno possibile ai cittadini”. Le dichiarazioni sono tutte delle ultime settimane e arrivano dal neo-ministro per il Sud Barbara

Read More...

Senza categoria

Italgas acquisisce da CPL Concordia il controllo di European Gas Network

Assieme a EGN rientrano nell’operazione anche Naturgas e Fontenergia per un enterprise value di 116 milioni di euro Italgas ha acquisito da CPL Concordia il controllo della società European Gas Network (“EGN”). Con la sottoscrizione dell’accordo vincolante, Italgas ha ora una partecipazione di controllo, pari al 60% dell’azienda che gestisce direttamente e indirettamente circa 60.000 utenze e 37 concessioni per la distribuzione del gas naturale in Sicilia, Calabria e Campania. LE ALTRE OPERAZIONI CONNESSE Assieme a EGN, Italgas ha anche

Read More...