Energie del futuro

Ecco perché al Giappone piace tanto l’idrogeno (e agli altri no)

Ragioni storiche, geografiche ma anche di tradizione stanno spingendo Tokyo a guardare all’idrogeno con un’attenzione diversa rispetto al resto del mondo Il Giappone è rimasto, probabilmente, l’unico paese al mondo a puntare in modo prepotente sull’idrogeno. Una strategia che può sembrare impensabile tra i paesi occidentali che da tempo hanno deciso di abbandonare i progetti su questa nuova fonte. Ma esiste una ragione precisa e per capirla occorre comprendere la situazione del paese e il contesto geografico in cui si

Read More...

Territori

Gasdotto Tap, ancora scontri tra attivisti e polizia nell’area di cantiere

Numerosi manifestanti No Tap si sono ritrovati sulla provinciale Melendugno-San Foca per provare a rallentare i lavori. Contusi un attivista e un brigadiere dei carabinieri

Read More...

Territori

Il Giappone vede grandi opportunità nel mercato energetico del Sud-Est asiatico

La regione è molto competitiva per le imprese giapponesi dotate di una vasta esperienza in infrastrutture energetiche L’ambiziosa iniziativa cinese “Belt and Road Initiative” sta letteralmente cambiando il paesaggio dei paesi emergenti, versando fiumi di denaro nelle infrastrutture e nel settore energetico, e lasciando i rivali regionali apparentemente nella polvere. Le aziende giapponesi, tuttavia, vedono grandi opportunità in un settore importante all’interno della stessa Cina: il gas naturale liquefatto (Gnl). GIAPPONE PRONTO A INONDARE IL MERCATO DI GNL APRENDO LA

Read More...

Territori

Dalla Finlandia ok al Nord Stream 2

Manca però ancora un permesso di costruzione da parte delle autorità locali. L’operatore Nord Stream 2 AG ha dichiarato che dovrebbe arrivare “entro le prossime settimane”. La Finlandia ha dato il via libera alla costruzione del tratto di gasdotto Nord Stream 2 attraverso il suo territorio. Lo hanno comunicato ufficialmente il governo finlandese e l’azienda russa Gazprom. Il gasdotto tra Russia e Germania, che dovrebbe attraversare la zona economica finlandese per circa 375 chilometri attraverso il Mar Baltico, richiede però

Read More...

Energie del futuro

Cyber security e infrastrutture energetiche, che cosa è successo negli Stati Uniti

Il caso del recente attacco a quattro gasdotti Usa e l’approfondimento del New York Times

Read More...

Scenari

Mediterraneo orientale crocevia del gas tra sogni e tensioni

Netanyahu parla con i leader greci e ciprioti per le forniture all’Europa. L’Egitto è sempre più hub del gas. Ma alla Turchia non piace l’isolamento e mostra i muscoli Le importanti scoperte di giacimenti di gas sotto il Mediterraneo orientale hanno illuso per anni sulla possibilità di inaugurare un’era di pace e prosperità in una regione travagliata da una continua instabilità politica. Tuttavia, una serie di recenti accordi e ritrovamenti di idrocarburi nell’area, hanno rivelato profonde linee di frattura a

Read More...

Scenari

Incontro Snam-Gazprom per una possibile cooperazione

L’ad Alexei Miller e il numero uno della società italiana Marco Alverà si sono incontrati a Mosca per fare il punto sui rispettivi programmi

Read More...