Short News

Ucraina: nel 2017 aumentate del 27% le importazioni di gas dall’Ue

Sono state 67 le aziende che hanno importato gas in Ucraina. Nessun acquisto da Gazprom Nel 2017 l’Ucraina ha aumentato le importazioni di gas dai paesi europei del 27 per cento, circa 3 miliardi di metri cubi (bcm), raggiungendo i 14,1 miliardi di metri cubi. Lo ha riferito l’azienda energetica statale Naftogaz. Il risultato più importante raggiunto lo scorso anno è stato, tuttavia, l’incremento dei volumi e della quote di import da parte di operatori privati e consumatori di gas:

Read More...

Energie del futuro

Completati metà dei lavori del gasdotto Turkish Stream

La prima condotta è stata completata al 57% ed entrerà in servizio alla fine del 2019 Oltre metà dei lavori per la messa in opera della prima condotta del gasdotto Turkish Stream è stata completata. A riferirlo sono stati i funzionari dell’azienda russa Gazprom, durante la visita di alcuni giornalisti turchi a Novy Urengoy, un distretto autonomo nell’Artico russo secondo quanto riporta il sito del quotidiano Daily Sabah. Gazprom è proprietaria della società South Stream Transport BV che sta costruendo

Read More...

Territori

Nord Stream, nel 2017 consegnati in Europa 51 mld di mc di gas

Il tasso di utilizzo ha raggiunto il 93%, il più alto da quando il gasdotto è entrato in funzione. Alla fine del 2017, il volume totale di gas trasportato nell’Unione europea ha raggiunto i 205,3 miliardi di metri cubi. Nel 2017 il gasdotto Nord Stream ha consegnato 51 miliardi di metri cubi di gas naturale ai consumatori dell’Unione Europea, pari al 93% della capacità annuale massima che raggiunge i 55 miliardi di metri cubi. Lo ha comunicato la stessa società

Read More...

Territori

Russia, Gazprom aumenta gli investimenti per i gasdotti verso Cina, Turchia ed Europa

Power of Siberia dovrebbe beneficiare di un 4% in più di investimenti mentre il Turkish Stream dovrebbe addirittura raddoppiare. Infine al Nord Stream 2 dovrebbe andare il 12% in più   Il colosso dell’energia russa Gazprom sta pensando di incrementare il suo investimento nella realizzazione del gasdotto “Power of Siberia” del 4 per cento, arrivando a quota 3,9 miliardi di dollari. Lo ha comunicato la stessa società in una nota aggiungendo che nel 2017 il gasdotto aveva beneficiato di un

Read More...

Territori

Gas, Naftogaz torna ad approvvigiornarsi da Mosca

Dopo la decisione del tribunale arbitrale della Camera di Commercio di Stoccolma, Naftogaz taglia import gas Ue   Per la società ucraina Naftogaz è diventato più conveniente l’approvvigionamento di gas da Mosca piuttosto che dai trader dell’Unione Europea ai quali ha fatto ricorso durante i tre anni di combattimento legale generato dalla vertenza sui contratti take or pay e sui diritti di transito nel territorio ucraino. Naftogaz si è rivolta a diverse società di trading quali Eni, Engie, Axpo, Rwe,

Read More...

Territori

Gas, crescono importazioni UE da Gazprom

Stimato a 193,9 miliardi di metri cubi il gas esportato da Gazprom verso gli stati dell’Unione Europea   L’Unione Europea ha registrato un aumento dell’8,1% del gas importato dalla Russia,  rispetto allo scorso anno, ottenendo un livello record di 193,9 miliardi di metri cubi. Questo è quanto riportato in una nota Gazprom, la compagnia di stato russa, la quale sottolinea che le esportazioni crescono nonostante la concorrenza con il Gnl e le altre fonti di energia. “Il secondo anno consecutivo di

Read More...

Scenari

Gas: Mosca vuole mantenere il dominio in Europa, ma Washington preme

La guerra tra le due superpotenze si gioca sul binomio gas-Gnl. Putin ha ordinato a Gazprom una vera e propria guerra dei prezzi mentre gli Usa si candidano a entrare nella top 3 dei maggiori produttori mondiali La Russia sta lavorando per mantenere il più possibile, anche nel 2018, le esportazioni di gas naturale verso l’Europa ai livelli record di quest’anno. Il colosso energetico russo Gazprom PJSC, che si occupa delle forniture verso il Vecchio Continente, ha chiuso il 2017

Read More...