Senza categoria

Arera cerca un direttore della divisione Ambiente

Arera

La selezione delle candidature da sottoporre al Collegio è effettuata dal Direttore della Direzione Affari Generali e Risorse dell’Autorità. Scadenza il 30 settembre

L’Arera cerca un direttore della divisione ambiente dell’autorità di regolazione per energia reti e ambiente. È stato pubblicato sul sito dell’Authority l’avviso per la raccolta di manifestazioni di interesse finalizzata alla ricerca di candidature idonee a ricoprire il ruolo che potranno pervenire al massimo entro il 30 settembre.

COSA SI CHIEDE

Adeguata e attuale esperienza professionale di natura dirigenziale maturata in posizione corrispondente per grado di autonomia e responsabilità a quella oggetto del presente avviso, nonché possesso di specifiche competenze manageriali ed esperienze nelle materie e attività della Divisione Ambiente dell’Autorità. In particolare, le esperienze professionali devono risultare maturate in tutti i settori di competenza della Divisione Ambiente al fine di consentire l’assolvimento dei compiti del Direttore di Divisione e, in particolare, dei compiti di definizione, proposta, coordinamento e realizzazione delle linee strategiche delle Direzioni afferenti alla medesima Divisione(Direzione Sistemi Idrici, Direzione Teleriscaldamento e Teleraffrescamentoe Direzione Ciclo dei Rifiuti Urbani e assimilati, le cui competenze sono definite nelle premesse del presente avviso).

LA SELEZIONE

La selezione delle candidature da sottoporre al Collegio è effettuata dal Direttore della Direzione Affari Generali e Risorse dell’Autorità. I soggetti idonei al conferimento dell’incarico verranno individuati sulla base della coerenza del curriculum vitae con il profilo professionale indicato. La scelta finale, ad opera del Collegio, terrà conto della natura fiduciaria dell’incarico. Al conferimento dell’incarico si provvederà con la stipula di un contratto a tempo determinato della durata di quattro anni, eventualmente rinnovabile nel rispetto della normativa dell’Autorità applicabile in materia, nella carriera dei dirigenti, qualifica di direttore centrale, per la posizione di Direttore della Divisione Ambiente dell’Autorità, con sede di lavoro in Milano.