skip to Main Content

Come Biden sterza sulle auto elettriche

Petrolio

Il 50% delle nuove auto vendute negli Usa dovranno essere a zero emissioni entro il 2030. Arriva l’executive order di Joe Biden 

Joe Biden accelera sull’elettrico.

Il presidente degli Stati Uniti sta firmando un ordine esecuto per fissare nuovi target per le auto a batteria. Previsti, nello stesso ordine, anche nuovi standard sulle emissioni e a una nuova strategia sull’efficienza dei consumi di carburante nel lungo periodo.

Tutti i dettagli.

OBIETTIVO 50% DI AUTO ELETTRICHE  AL 2030

Partiamo dall’obiettivo più ambizioso: il 50% delle nuove auto vendute negli Usa dovranno essere a zero emissioni entro il 2030, come prevede un executive order di Joe Biden che verrà firmato in giornata. La Casa Bianca ha annunciato la misura tramite una serie di tweet.

NUOVI STANDARD SU EMISSIONI

Con l’executive order la Casa Bianca avvierà i lavori per definire nuovi standard sulle emissioni e a una nuova strategia sull’efficienza dei consumi di carburante nel lungo periodo.

L’ACCORDO CON LE CASE AUTO

La nuova politica, che rappresenta un netto cambio di rotta rispetto alle strategie adottate da Donald Trump, ha trovato la benedizione delle case automobilistiche General Motors, Ford Motor e Stellantis, che con Biden si sono accordate per una maggiore produzione di auto a batteria.

“Questo rappresenta un cambiamento radicale rispetto al mercato Usa di oggi, che può essere raggiunto solo con un dispiegamento puntuale di tutte le politiche per l’elettrificazione prese in carico dall’amministrazione Biden”, hanno comunicato in una nota stampa congiunta Ford, General Motors e Stellantis.

E TESLA?

Resta fuori dall’accordo, invece, Tesla che produce solo ed esclusivamente auto a batteria. Elon Musk, il fondatore, ha espresso su Twitter, in risposta ad un articolo di CleanTechnica, il suo disappunto.

 

 

 

Back To Top