Territori

Eni acquisisce nuovi diritti esplorativi in Mozambico

Il Cane a sei zampe ha firmato il contratto a Maputo, alla presenza del Ministro delle Risorse Minerarie e dell’Energia Ernesto Max Tonela, rafforzando ulteriormente la sua presenza nel paese africano Eni espande la sua presenza in Mozambico acquisendo i diritti esclusivi di esplorazione e sviluppo del blocco offshore A5-A, nelle acque profonde del Bacino Settentrionale dello Zambesi, a circa 1.500 chilometri a nord est della capitale. CONTRATTO FIRMATO A MAPUTO Il Cane a sei zampe ha firmato il contratto

Read More...

Territori

Nuove commesse per Saipem in Azerbaigian, Mare del Nord e Congo

Nel complesso i contratti valgono 400 milioni di dollari. Porcari: “Confermano il successo di Saipem nella realizzazione della strategia volta a consolidare la sua leadership nei mercati tradizionali”

Read More...

Senza categoria

Descalzi: Bene per l’Italia l’accordo in Libia

Sul fronte interno l’ad di Eni ha ammesso che si potrebbe accelerare investimenti per un miliardo di euro se venissero presentate norme di semplificazione e sburocratizzazione Bene per l’Italia ma anche per la stessa Libia, l’accordo raggiunto qualche giorno fa tra Eni, Bp e il paese nordafricano. E bene anche un piano di sburocratizzazione e strumenti per accelerare investimenti e assunzioni, così come dovrebbe essere disegnato dalla Manovra economica 2019. Lo ha detto l’ad di Eni Claudio Descalzi a margine

Read More...

Energie del futuro

Cosa ha scoperto Eni in Norvegia

Eni ha perforato con successo il pozzo di appraisal Cape Vulture nel Mare di Norvegia

Read More...

Sostenibilità

Eni e GE Renewable Energy insieme nell’eolico kazako

GE fornirà, per il parco eolico di Badamsha in Kazakhstan, 13 turbine eoliche onshore, di un’altezza di 85 metri, un diametro rotore di 130 metri e una potenza di 3,8MW ciascuna Eni sbarca in Kazakhstan per realizzare il primo parco eolico targato Cane a sei zampe del paese. L’ACCORDO ENI-GE RENEWABLE ENERGY La realizzazione degli impianti è frutto di un accordo tra Eni e GE Renewable Energy con il quale GE fornirà, per il parco eolico di Badamsha in Kazakhstan,

Read More...

Scenari

Claudio Descalzi: perchè spero che il prezzo del petrolio non salga

Cosa ha detto Claudio Descalzi su petrolio, Africa e questione libica 

Read More...

Sostenibilità

Eni riconosciuta Global Compact LEAD dall’Onu

Descalzi: è un riconoscimento dello sforzo costante di Eni sul tema della sostenibilità, che è ormai parte integrante del nostro modello di business Eni è stata riconosciuta come compagnia del Global Compact LEAD, a dimostrazione dell’impegno continuativo della Società a sostegno dell’iniziativa delle Nazioni Unite sulla sostenibilità d’impresa. La decisione è stata annunciata presso la sede delle Nazioni Unite durante il Global Compact Leaders Summit 2018. Lo ha comunicato la stessa azienda in una nota. DESCALZI: RICONOSCIMENTO DELLO SFORZO COSTANTE

Read More...