Scenari

Coronavirus, Hyundai e Kia bloccano la produzione di auto

auto

Le decisione nasce dalla mancanza di pezzi auto provenienti dai fornitori con sede in Cina

Le case costruttrici di auto sudcoreane Hyundai Motor e Kia Motors hanno deciso di sospendere a tempo indefinito la produzione di auto in tutti gli stabilimenti locali a causa della mancanza di pezzi auto provenienti dai fornitori con sede in Cina. Lo hanno annunciato le stesse compagnie, secondo quanto riportato da S&P Global Platts.

LA CARENZA DI PEZZI PER VIA DEL CORONAVIRUS

La carenza di pezzi, hanno spiegato, derivava da un prolungato arresto degli impianti cinesi causato dell’epidemia di coronavirus. Più nel dettaglio, Hyundai Motor gestisce sette stabilimenti in Corea del Sud, cinque a Ulsan e uno ciascuno ad Asan e Jeonju. Gli impianti di Ulsan e Asan sospenderanno la produzione oggi mentre Jeonju interromperà la produzione lunedì.

KIA SOSPENDE LA PRODUZIONE DA LUNEDI’

Allo stesso modo Kia Motors prevede di sospendere la produzione nei suoi otto stabilimenti locali lunedì – tre ciascuno a Hwaseong e Gwangju e due a Gwangmyeong. Hyundai e la sua consociata, Kia Motors, hanno interrotto la produzione la scorsa settimana dopo che i fornitori con sede in Cina hanno interrotto la produzione dal 24 gennaio all’inizio delle vacanze di Capodanno.

LO STOP CINESE FINO AL 9 FEBBRAIO

Il governo cinese ha ordinato alle imprese di interrompere le operazioni fino al 9 febbraio per impedire al virus di diffondersi ulteriormente. “La data prevista per la ripresa dell’operazione dipende dalla fornitura di componenti”, ha dichiarato Hyundai Motor. È la prima volta che Hyundai chiude i suoi impianti dal 1997 anno in cui si verificò la crisi finanziaria asiatica.

HYUNDAI AUMENTERÀ LE FORNITURE INTERNE E DA ALTRI PAESI

Per compensare il deficit di pezzi, Hyundai ha dichiarato che aumenterà le forniture da fornitori nazionali e del sud-est asiatico. Nel 2019, Hyundai ha prodotto 1,79 milioni di veicoli, mentre Kia ha prodotto 1,45 milioni di veicoli, rispettivamente il 2,2% e l’1,3% in meno, rispetto al 2018.

COSA FANNO LE ALTRE CASE AUTOMOBILISTICHE PRESENTI IN ZONA

Altre case automobilistiche locali, come GM Korea, SsangYong Motor e Renault Samsung Motors Corp., hanno sospeso o stanno pensando di tagliare la produzione. SsangYong Motor ha sospeso la produzione nello stabilimento di Pyeongtaek dal 4 al 12 febbraio, citando anch’essa la carenza di approvvigionamenti.