Sostenibilità

Eolico, in Germania si produce energia con turbine italiane

E’ entrato in funzione il primo impianto eolico di Steinfeld, costruito con turbine italiane ad alta efficienza

Energia italiana in Germania: nella località tedesca di Steinfeld, nello Schleswig-Holstein, a ridosso del confine con la Danimarca è entrato in funzione il primo impianto eolico di nuova generazione. Le turbine sono state progettate e realizzate da Leitwind, settore del gruppo italiano Leitner con sede a Vipiteno tra le montagne dell’Alto Adige.Il progetto vede anche la collaborazione del colosso energetico tedesco E.On e prevede la costruzione di altre 49 turbine entro la fine del 2020.

TURBINE INNOVATIVE

I primi risultati sono incoraggianti: il primo impianto entrato in funzione ha dimostrato che ci sono già importanti risparmi. Le turbine sono innovative: sistema di azionamento diretto a bassa rumorosità, altezza ridotta del mozzo a 28 metri.

COSTI AMMORTIZZATI IN 6-10 ANNI

Il costo dell’impianto, grazie anche alla sua elevata efficienza e un’aspettativa di operatività di almeno 20 anni, risulta ammortizzabile tra i 6 e 10 anni.”Assieme ai nostri partner abbiamo investito denaro, risorse e tanta energia nello sviluppo di una turbina eolica efficiente e compatta nelle sue misure ridotte in grado di produrre, direttamente dove poi viene consumata, energia pulita con il vento. E’ una pietra miliare nella storia di oltre 15 anni di Leitwind, un progetto che rappresenta un contributo importante sul fronte delle energie rinnovabili e a salvaguardia del nostro pianeta. Ciò che è stato particolarmente impressionante e’ che per questo impianto siamo riusciti a sviluppare, assieme ai nostri partner e in tempi rapidi, una soluzione innovativa, un vero e proprio concentrato di forza tecnologica in grado di produrre energia rinnovabile dal vento in modo efficiente ed economico, dimostrando la nostra forza sul fronte dell’attivita’ di ricerca e sviluppo”, ha affermato Anton Seeber presidente del Gruppo Leitner.