Sostenibilità

Eolico, l’energia del vento conquista il Canada

Enel

Enel Green Power North America vince due Renewable Energy Support Agreements in Canada per la durata di 20 anni

 

Enel, tramite la controllata per le rinnovabili statunitense Enel Green Power North America, ha vinto due Renewable Energy Support Agreements (Accordi per il supporto dell’energia rinnovabile), per la durata consistente di 20 anni per 146 MW di capacità eolica ad Alberta, in Canada, successivamente a una gara indetta dal gestore del sistema elettrico della provincia: Alberta Electric System Operator (AESO).

EnelSecondo contratto, l’azienda costruirà due nuovi impianti eolici: Riverview Wind, da 115 MW e la Fase 2 di Castle Rock Ridge, già gestito da Enel, da 30,6 MW, permettendo ad AESO l’approvvigionamento di energia e relativi crediti da rinnovabili.

L’ammontare totale previsto per la costruzione dei due parchi eolici è circa 170 milioni di dollari USA. ”Questa aggiudicazione in Canada rappresenta un importante traguardo per la nostra azienda, trattandosi della prima gara regolamentata per le rinnovabili che ci siamo mai aggiudicati nel Paese – ha dichiarato Antonio Cammisecra, responsabile della Divisione Globale Energie Rinnovabili di Enel, Enel Green Power – Siamo felici di investire nuovamente nel settore canadese dell’energia e di proseguire la nostra espansione nella Provincia di Alberta. Negli ultimi anni abbiamo messo a segno una crescita senza precedenti in Nord e Centro America, dal Canada agli USA fino al Messico, e questa gara è un ulteriore esempio del nostro successo e competitività globale”.

I parchi eolici di Riverview Wind e Fase 2 di Castle Rock Ridge, si trovano entrambi a Pincher Creek, Alberta, e dovrebbero entrare in esercizio entro il 2019. Secondo le previsioni, una volta in attività dovrebbero raddoppiare la capacità installata, che attualmente ammonta a 103 MW.