skip to Main Content

Europe Beyond Coal: una campagna per dire addio al carbone

Carbone Stati Uniti

Al via campagna “Europe Beyond Coal”, per accelerare l’addio al carbone

 

Dire addio al carbone: è questo l’obiettivo della campagna “Europe Beyond Coal” lanciata da numerose organizzazioni in 28 Paesi europei. Tra i principali promotori ritroviamo Greenpeace, che ha affermato che dal 2016 le organizzazioni che aderiscono alla campagna hanno contribuito a far chiudere 16 centrali a carbone in Europa. Altre 39 chiuderanno presto.

“Chiediamo a tutti i governi, città, aziende, banche e investitori di accelerare gli sforzi per abbandonare il carbone prima della COP24 che si terrà in Polonia nel 2018. La Conferenza sul Clima di Bonn, che prenderà il via la prossima settimana, è un’eccellente opportunità per ulteriori e più ambiziosi impegni da parte di tutti i Paesi”, dichiara Kathrin Gutmann, direttrice della campagna Europe Beyond Coal.

Ue_e_ambienteNel 2015, le sole centrali a carbone dell’Ue sono state responsabili di un numero di morti premature stimato in 19.500 persone, nonché di 41.000 casi di bronchite cronica nei bambini. Altissimi anche i costi sanitari: fino a 54 miliardi di euro, sempre nel 2015.

Qualche passo per dire addio al carbone, in realtà, è stato già fatto. Paesi Bassi, Regno Unito, Finlandia, Francia, Portogallo e Italia hanno promesso di abbandonare il carbone entro il 2025 o il 2030. Le organizzazioni chiedono che questi annunci si trasformino immediatamente in azioni concrete.

L’Italia, che secondo i piani dovrebbe dire addio al carbone entro il 2025, “è ora chiamata a svolgere un ruolo decisivo in Europa, soprattutto nei negoziati che porteranno all’approvazione del pacchetto di misure europee ‘Clean energy for all’, attualmente in discussione a Bruxelles – ricorda Grennpeace – Il nostro Paese deve investire sullo sviluppo delle rinnovabili, sia nell’ambito dei confini nazionali che al di fuori degli stessi, sostituire il carbone con fonti pulite e rinnovabili come sole e vento ed esprimere una leadership forte in Europa sulle politiche climatiche”

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore