Fact checking e fake news

F2i prende il pieno controllo di EF Solare da Enel

fotovoltaico enea

Per l’Antitrust la cessione del 50% di EF Solare detenuto da Enel a F2i, che detiene già l’altro 50%, non determina effetti rilevanti rispetto al mercato della produzione e vendita all’ingrosso di energia elettrica

È ufficiale: il fondo F2i può prendere il controllo completo di EF Solare, primo operatore fotovoltaico in Italia, con 800 MW di energia solare distribuiti su oltre 300 impianti in 17 regioni del nostro Paese.

F2i deteneva già il 50% delle quote della società. In queste ore è arrivato il via libera dell’Antitrust alla cessione al fondo dell’altro 50% del pacchetto, detenuto da Enel Green Power.

Per l’Autorità, infatti, “l’operazione non determina effetti rilevanti rispetto al mercato della produzione e vendita all’ingrosso di energia elettrica in nessuna delle macro-zone coinvolte, in quanto, in base alle stime delle quote di mercato fornite dalle Parti, nell’ultimo triennio il gruppo F2i risulta detenere in ciascuna di queste una quota di mercato mai superiore al [5-10%], sia in termini di capacità installata sia di produzione”.

“EF Solare –  si legge nel provvedimento n. 27506 dell’AGCM – detiene una quota di mercato sempre inferiore al [1-5%]. Peraltro, ai fini della valutazione della presente operazione, va rilevato che l’acquisizione del controllo esclusivo di EF Solare inciderà sulla quota di mercato detenuta da F2i ER in maniera del tutto marginale, considerato che F2i ER già controllava congiuntamente EF Solare, detenendone il 50% del capitale sociale”.