Sostenibilità

Ires Verde, rinnovabili e decarbonizzazione: i piani energetici del Governo

Quello che ha detto Luigi Di Maio nel video messaggio inviato al World Energy Week su decarbonizzazione e rinnovabili

Ires verde e decarbonizzazione: i piani del Governo sembrano chiari. Almeno, secondo le parole del vice premier e ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, che in un  un video messaggio inviato al World Energy Week ha affermato che “L’Italia ha deciso di puntare seriamente su un futuro energetico completamente sostenibile. Presto introdurremo l’Ires verde: le imprese che inquinano meno pagheranno meno tasse”.

“Stiamo finalizzando il decreto per l’incentivazione delle fonti rinnovabili che metterà a disposizione risorse per 250 milioni di euro nel triennio 2019-2021, necessari per dare continuità al settore”, ha poi ricordato Di Maio. “Tre saranno i fattori che guideranno il cambiamento: decarbonizzazione, digitalizzazione e decentralizzazione. Il governo – ha spiegato – dovra’ creare un quadro regolatorio chiaro e stabile nonche’ potenziare fattori abilitanti e stimolanti per investimenti privati e per il mercato, nella direzione desiderata. Il nostro programma di decarbonizzazione prevede – ha concluso – l’uscita totale dal carbone per la produzione elettrica”.